InvestireTV
SCARICA DA
InvestireTV InvestireTV

Asset management

Kairos si rinnova nell’assetto azionario e nel piano industriale

Brera, socio fondatore, Bove e Trabattoni, gestori storici di Kairos, tornano azionisti con una partecipazione complessiva del 30%. Rindi sarà nominato presidente di Kairos Partners SGR, in vista dell’ingresso di un nuovo Ceo. Definito un nuovo piano industriale, basato sui punti di forza di Kairos sia nell’asset che nel wealth management per gli high net-worth individual, la clientela istituzionale e le reti distributive

Kairos non si vende più. Julius Baer torna a puntare sulla società

Guido Brera, socio fondatore e chief investment officer asset management di Kairos Partners Sgr

Kairos annuncia che Guido Brera, socio fondatore e chief investment officer asset management di Kairos Partners Sgr, Rocco Bove, head of fixed income, e Massimo Trabattoni, head of italian equity, tornano azionisti di Kairos con una partecipazione complessiva del 30%, mentre Julius Baer mantiene la quota di maggioranza del 70%. In linea con lo spirito imprenditoriale che da sempre contraddistingue Kairos, è previsto l’ingresso nel capitale della società anche di altre figure manageriali chiave, determinanti per l'ulteriore sviluppo del business.

Coerentemente con l’annuncio dello scorso settembre 2019, Fabrizio Rindi passerà il testimone ad un nuovo Ceo e a partire dal 2021 assumerà il ruolo di presidente di Kairos Partners SGR.

Il top management di Kairos continuerà ad implementare il piano industriale definito negli ultimi mesi sulla base del nuovo scenario macroeconomico. Forti di un modello integrato di asset e wealth management, l'obiettivo è posizionare Kairos quale operatore leader nell’innovazione di prodotto e nella creazione di soluzioni di investimento adeguate alle esigenze di una clientela privata e istituzionale, oltre che alle reti distributive. Tutto ciò grazie anche alla capacità di attrarre nuovi talenti, rafforzare la fabbrica prodotto e accelerare sul fronte dei nuovi accordi di distribuzione.

Yves Robert-Charrue, presidente di Kairos Investment Management S.p.A. e responsabile Svizzera e EMEA di Banca Julius Baer, ha così commentato: "Sono molto contento del nuovo accordo concluso con Guido, Massimo e Rocco che costituiranno una squadra con grandissime competenze, forte e coesa. E’ un grande punto di partenza per questo nuovo capitolo nella storia di Kairos. Voglio ringraziare Fabrizio e tutta la squadra manageriale che sta guidando Kairos con grande dedizione e impegno verso la società e tutte le persone che ne fanno parte".

Guido Brera, chief investment officer asset management di Kairos Partners SGR, ha dichiarato: "Il nuovo capitolo di Kairos è iniziato ormai da circa un anno: il laboratorio di idee di investimento nel corso di questi 12 mesi ha già dato prova del valore della rinnovata e compatta squadra, che a fianco degli storici talenti, ha saputo attrarne dei nuovi e lanciare quattro nuovi prodotti innovativi in linea col disegno di sviluppo e crescita della società.

Il “laboratorio Kairos” è più forte che mai: ci abbiamo lavorato con grande impegno e passione, ma soprattutto con la voglia di condividere con i nostri clienti e partner la nostra visione del futuro. Siamo pronti di nuovo in prima linea per affrontare le sfide della competizione che ci aspettano. E mi preme rivolgere un sentito grazie a nome di tutta la società a Fabrizio, che con la sua preziosissima e forte esperienza manageriale ci sta guidando in questo progetto di rilancio di Kairos”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo