Quantcast

Asset management

Dpam supera 50 miliardi di euro di masse in gestione

In Italia, in previsione di un ulteriore sviluppo, Aniello Pennacchio, già Cfa e Sales , è stato nominato deputy country head

Dpma supera 50 miliardi di euro di masse in gestione

Crescita record per il sesto anno consecutivo per Dpam che registra un aumento del 15% delle masse lorde in gestione (AuM) per un totale di 50,7 miliardi di euro (dato al 31 dicembre 2021, rispetto all’anno precedente). Oltre che la conseguenza di un effetto di mercato positivo, una quota significativa pari a 1,3 miliardi di euro rappresenta il risultato di nuovi investimenti netti da parte di clienti e partner dell’azienda. La raccolta si conferma significativa nelle strategie azionarie, in particolare in quelle globali ed europee.

Le masse in gestione in strategie Esg sono cresciute del 28,8% passando da 15,3 miliardi di euro a 19,7 miliardi di euro.

Il 2021 è stato anche caratterizzato dalla nomina di Peter De Coensel, già Cio fixed income, a Ceo e responsabile del comitato direttivo. Sotto la sua guida, sono state adottate misure per l’ulteriore sviluppo: i team sono stati rafforzati, in particolare quelli di gestione del portafoglio e di ricerca, portando il numero totale di dipendenti a 170. Sotto la guida di Peter De Coensel, è stato nominato un Chief Technology Officer a livello di Cda per sottolineare l'importanza strategica per la società dei dati e della digitalizzazione (a partire da aprile 2022).

In Italia, in previsione dell’ampliamento della struttura, Aniello Pennacchio, già Cfa e Sales per l’Italia, è stato nominato deputy country head.

"La nostra attività è stata rivolta a offrire soluzioni d'investimento a lungo termine, basate sull’alta convinzione e responsabili per oltre due decenni", ha commentato Peter De Coensel, Ceo di Dpam. "I risultati del 2021 confermano ancora una volta che il nostro approccio attivo, sostenibile e basato sulla ricerca costituisce un terreno fertile d’eccellenza per le nostre strategie di investimento. Abbiamo iniziato il 2022 con l'ambizione di favorire l’ulteriore sviluppo di Dpam  puntando su tecnologia e innovazione. Il nostro obiettivo è confermarci partner di riferimento dei nostri clienti nelle soluzioni di investimento sostenibili, adattate al mondo digitale".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo