Da Hong Kong a Malta, alla larga da chi fa abusivismo finanziario

Le autorità di vigilanza di Regno Unito, Hong Kong, Austria, Portogallo, Polonia, Spagna , Svezia, Lussemburgo, Olanda e Malta segnalano le società e i siti web che stanno offrendo servizi di investimento, finanziari e assicurativi senza le previste autorizzazioni.

Da Hong Kong a Malta, alla larga da chi fa abusivismo finanziario

Il logo dell'inglese Financial Conduct Authority

Le autorità di vigilanza di Regno Unito (Financial Conduct Authority - Fca), Hong Kong (Securities and Futures Commission - Sfc), Austria (Financial Market Autority - Fma), Portogallo (Portoguese Securities Commission - Cmvm), Polonia (Polish Financial Supervision Authority - Knf), Spagna (Comisión Nacional del Mercado de Valores - Cnmv), Svezia (Finansinspektionen), Lussemburgo (Commision de Surveillance du Secteur Financier - Cssf), Olanda (Netherlands Authority for the Financial Markets - Afm) e Malta (Malta Financial Services Authority - Mfsa) segnalano le società e i siti web che stanno offrendo servizi di investimento, finanziari e assicurativi senza le previste autorizzazioni.

Ecco nello specifico le attività delle autorità contro le società fuori norma. 

La Fca ha segnalato Swiss Capital Invest Holding Ltd (www.swisscapitalinvest.co.uk), con sedi dichiarate a Londra e Dublino, clone della società autorizzata Swiss Capital Invest Holding (Dublin) Limited, con sede a Dublino (numero di riferimento: 658156).

Sfc segnala invece: http://yingdash.cn; yingda7hsh.com; http://xghdgj.jzjzs2.com; China Pacific Capital (www.china-pacific-capital.com), con sede dichiarata a Hong Kong; Unifunds (www.unifunds.com), con sede dichiarata a Hong Kong; Churchill Capital Limited (churchill-capital.com), con sede dichiarata a Hong Kong.

Le segnalazioni proseguono con quelle della Fma che ha individuato irregolarità nelle attività di: Ligget Krier (http://ligget-krier.com), con sedi dichiarate a Lussemburgo e Londra; di bhwmanagement.com, con sedi dichiarate in Austria e a Londra; Steiner and Partners (www.steinerat.com), con sede dichiarata a Vienna; Bogner & Ceo, con sedi dichiarate a New York e Vienna; grolleralfred.com, con sedi dichiarate a Vienna e Londra;JJ Lloyd, con sede dichiarata a Hong Kong.

Cmvm segnala invece Eagle Bit Trader (https://eaglebit.co.uk). Per Knf sono fuorilegge le attività di Bm24 Ltd e BitMarket24 s p.z o.o.. Le segnalate dalla Cnmv sono: United Limited (www.goldenkeypro.com);  Bali Limited Ltd / Solutionscm Ltd (http://lockwoodinv.com); royalcryptobanc.com; Setonix Holding Ltd (www.obsbit.com/es/); Fx Trading Corporation (http://www.fxtradingcorp.com/); Everest Tech Ltd (www.goldcapitalpro.com).

Finansinspektionen segnala: Ram Solutions Group (https://ramsolutionsgroup.com), con sede dichiarata a Tokyo. Cssf segnala invece: https://lux-inter.com; Ligget Krier Investment Brokerhouse (ligget-krier.com), con sede dichiarata a Lussemburgo.

Tao Feng Associates (https://taofengassociates.cn.com), con sede dichiarata a Hong Kong; Sapone Trading (www.saponetrading.com), con sede dichiarata a Copenhagen; Langston Financial (www.langstonfinancial.com), con sede dichiarata a Tokyo sono le società segnalate dalla Afm. Infine Mfsa che segnala Bitcoin Revolution.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo