Quantcast

Vigilanza

Prospetti informativi: da Consob arriva l’ok alle procedure semplificate

Le innovazioni introdotte a seguito della consultazione con gli operatori avviata nel 2021 prevedono anche la possibilità di redigere il prospetto in inglese

Consob chiude nove siti di offerte finanziarie non autorizzate

Procedure semplificate per l'approvazione dei prospetti informativi da parte della Consob e via libera alla documentazione in inglese: sono queste le due principali novità delle modifiche al Regolamento Emittenti approvate dalla Commissione attraverso la delibera n. 22423 con l'obiettivo di venire incontro alle esigenze del mercato.

Tra le innovazioni introdotte al termine di una consultazione con gli operatori avviata nel 2021 c'è l'eliminazione della verifica preliminare sulla completezza della documentazione. Con l'entrata in vigore delle nuove regole (delibera n. 22423 del 28 luglio 2022 in corso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale) i procedimenti amministrativi saranno avviati sin dalla data di presentazione delle relative domande alla Consob.

Soppressi anche i termini di durata massima dei procedimenti e di risposta alle richieste di integrazione al prospetto, allineando la tempistica alle disposizioni del Regolamento europeo in materia di prospetto.

Sono stati ridotti i documenti da allegare alle bozze di prospetto. È stata confermata la possibilità per l'emittente e/o per l'offerente di sottoporre preliminarmente alla Consob questioni di particolare rilevanza riguardanti l'operazione di offerta pubblica o l'ammissione alle negoziazioni, per favorire la celerità dell'istruttoria.

È stata introdotta, infine, la possibilità di redigere il prospetto in inglese, prevedendo la traduzione in italiano della sola nota di sintesi per le offerte svolte in tutto o in parte in Italia, o qualora sia chiesta l'ammissione alle negoziazioni nel mercato regolamentato italiano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo