Quantcast

fusioni

Private banking, Banca Generali ha voglia di shopping

L'ad Mossa: "Siamo tra gli interlocutori capaci di fare da polo di aggregazione, se c’è l’opportunità siamo pronti a fare qualcosa, se si crea valore per gli azionisti"

Gian Maria Mossa, ad e direttore generale di Banca Generali

Gian Maria Mossa, ad e direttore generale di Banca Generali

Banca Generali conferma il proprio interesse per il mercato delle acquisizioni, in particolare nel settore del private banking. “Non abbiamo urgenza, siamo cresciuti di 20 miliardi di asset in 3 anni”. Lo dice l'amministratore delegato, Gian Maria Mossa, oggi in un'intervista rilasciata a Affari & Finanza di Repubblica. "Ma siamo tra gli interlocutori capaci di fare da polo di aggregazione; se c’è l’opportunità siamo pronti a fare qualcosa, se si crea valore per gli azionisti”, aggiunge. 

Non è da escludere neanche l’ipotesi che, da acquirente, Banca Generali possa ritrovarsi nei panni dell’acquisito, dato che il gruppo "potrebbe essere interessato a una plusvalenza”, fa notare all’ad la giornalista, Vittoria Puledda. Mossa lo esclude: “ritengo che la relazione (tra gruppo e banca, ndr.)sia di reciproca soddisfazione". 

La formula di Banca Generali sul fronte del private banking è basata sul concetto di offerta diversificata. L'amministratore delegato punta su “soluzioni che garantiscano rendimenti interessanti anche con tassi negativi, ma che non espongano a rischi eccessivi”.

Parallelamente a ciò bisogna affiancare agli investimenti azionari (“in un contesto di tassi negativi”) “strumenti di copertura per i rischi di volatilità dei mercati”. Tradotto: “è necessario avere una gestione attiva, molto attiva, e tanta competenza”. 

I primi segnali sul fronte dell'm&a, il gruppo Generali lo aveva dato già a maggio scorso con il ceo, Philippe Donnet, che dichiarava: "Abbiamo definito un quadro strategico e vogliamo rafforzare ulteriormente la nostra presenza e leadership in Europa. Ci saranno opportunità in Europa, ne sono abbastanza convinto". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo