Quantcast
InvestireTV
SCARICA DA
InvestireTV InvestireTV

Bancari

Accordi Abi – sindacati, First-Cisl: bene le assemblee anche da remoto

Per il segretario generale Riccardo Colombani gli accordi firmati sono la conferma dell'innovatività delle relazioni sindacali che caratterizzano il settore

First Cisl: Calcolare le retribuzioni dei ceo a obiettivi come la tutela del risparmi

Riccardo Colombani, segretario generale First Cisl

Abi e i sindacati Fabi, First-Cisl, Fisac-Cgil, Uilca, Unisin hanno raggiunto due accordi. Come si legge in una nota dell'Associazione, "è stato condiviso un verbale di riunione, ad ulteriore integrazione del Protocollo del 28 aprile 2020, in cui è precisata l'adozione di alcune misure di prevenzione, contrasto e contenimento della diffusione del virus COVID-19 da osservare nel settore bancario in ragione dei differenti scenari di rischio del Paese". Nello stesso Verbale di riunione è stato anche convenuto dalle parti di incontrarsi nel mese di gennaio 2021 per valutare, alla luce dell'evoluzione dei provvedimenti legislativi in materia, le esigenze di particolari categorie di personale, quali i genitori con figli fino a 14 anni la cui attività didattica in presenza sia sospesa, ovvero i soggetti c.d. ''fragili''. Nell'incontro Abi e organizzazioni sindacali hanno inoltre affrontato il tema di rendere effettivo il diritto alle assemblee del personale anche nell'attuale situazione di limitazione agli spostamenti.

"Gli accordi firmati oggi con l'Abi sono la conferma dell'innovatività delle relazioni sindacali che caratterizzano il settore. In particolare l'accordo sulle assemblee individua per la prima volta le modalità operative per la loro organizzazione da remoto, permettendo così che un fondamentale diritto dei lavoratori sia reso esigibile pur nelle difficili condizioni imposte dall'emergenza Covid". Lo ha dichiarato il segretario generale di First Cisl Riccardo Colombani. "Va sottolineata anche l'approvazione dell'integrazione del protocollo firmato nell'aprile scorso sulle misure di contrasto al Covid, specie per quanto riguarda l'impegno ad incontrarsi nuovamente nel mese di gennaio per valutare le esigenze dei genitori con figli al di sotto dei 14 anni. Queste intese dimostrano ancora una volta che l'interlocuzione costante rappresenta il mezzo più idoneo per la tutela dei lavoratori, dei loro diritti e della loro sicurezza" ha aggiunto Colombani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo