Quantcast

Fintech

Da Opyn una virtual data room per investitori e asset manager

Attraverso informazioni facilmente accessibili potranno conoscere l’andamento delle aziende in tempo reale

Banca Progetto e Doorway aderiscono a Italia Fintech

Opyn – la fintech italiana che offre la sua tecnologia in modalità as a service a banche, asset manager e corporate – dedica un nuovo servizio agli investitori.

Grazie all’accordo con Cardo AI – piattaforma tecnologica che supporta il mercato del private debt attraverso un software proprietario ed intelligenza artificiale – la fintech milanese si è dotata di una “virtual data room” che permette agli investitori e ai clienti come banche, asset manager e big corporate di analizzare il track record della società e le sue metriche finanziarie attraverso un semplice link.

La soluzione sviluppata da Cardo AI,  la “hyper data room”, è un’interfaccia digitale flessibile e modulabile attraverso la quale è possibile visionare i dati e le metriche finanziarie della società in tempo reale.

In questo modo Opyn, nel cui capitale figurano Gruppo Azimut, P101 e Gruppo Italmondo, va incontro alle esigenze degli investitori mettendo a disposizione dati e informazioni puntuali, costantemente aggiornati, che permettano di avere una fotografia completa della società e di esaminare statistiche di performance, applicare simulazioni di stress test sui loan book, effettuare slice and dice del portfolio.

“Opyn sta crescendo molto velocemente. Nel 2021 abbiamo originato un volume di finanziamenti pari a cinque volte quello dell’anno precedente, grazie a una più ampia base investitori e di istituti di credito che stanno integrando la nostra tecnologia lending as a service nei loro sistemi – commenta Andrea Papa, business operations & development manager in Opyn. Al fine di mantenere lo stesso ritmo, è fondamentale andare incontro alle necessità di questi stakeholder attuali e potenziali come banche, asset manager e corporate, in particolare in termini di trasparenza. Che inoltre è da sempre uno dei nostri valori fondanti. Per questo ci siamo affidati a Cardo AI, che ha costruito un’interfaccia su misura che permette di semplificare e velocizzare in modo significativo il processo di due diligence.”

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo