Quantcast

Accordi distributivi

Banca CF+ sbarca sulla piattaforma fintech di Raisin

Obiettivo dell’operazione entrare nel mercato tedesco dei depositi on line

La criptovaluta in azienda. È utilema come moneta complementare

Banca CF+, istituto specializzato in soluzioni di finanziamento alle imprese in situazione performing o re-performing, ha siglato una partnership con Raisin, fintech paneuropea e marketplace per i prodotti di risparmio e investimenti online in Europa.

L’accordo consente a Banca CF+ di portare il conto deposito online Esagon al di fuori dei confini nazionali, appoggiandosi ad un’infrastruttura tecnologicamente evoluta. Il prodotto lanciato sul mercato tedesco avrà infatti caratteristiche equivalenti al conto Esagon in Italia e si configura come un conto deposito vincolato online riservato a persone fisiche di maggiore età.

Raisin, attraverso la propria piattaforma, opera con più di 400 banche partner basate in più di 30 paesi in tutto il mondo.

“L’accordo con una fintech di eccellenza come Raisin è perfettamente in linea con il posizionamento di Banca CF+. Siamo una challenger bank senza filiali che opera attraverso modelli operativi e distributivi avanzati e facciamo dell’innovazione tecnologica uno dei pilastri fondanti della nostra realtà” commenta Iacopo De Francisco, amministratore delegato e direttore generale di Banca CF+. 

“L’accordo con Raisin ci consentirà di ampliare la platea dei risparmiatori a cui rivolgiamo la nostra offerta di Conto Deposito facendo leva su una piattaforma tecnologicamente evoluta - leader in Europa per i prodotti di risparmio e gli investimenti online – e diversificando le fonti di raccolta” ha concluso Carlo Goi, head of finance & investments di Banca CF+.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo