Quantcast

Risultati

Banca Finnat: calo a doppia cifra per l’utile netto

Il risultato, dovuto principalmente a rettifiche, è accompagnato dalla crescita del 10% delle commissioni nette

Banca Finnat entra in Hedge Invest con una quota di minoranza

Arturo Nattino, amministratore delegato di Banca Finnat

Banca Finnat, controllata dalla famiglia Nattino e quotata su Euronext Star Milan, ha chiuso il primo semestre dell’panno con un margine d'intermediazione pari  a 33 milioni di euro, da 33,2 milioni di euro al 30 giugno 2021.

Contributi positivi sono arrivati dalle commissioni nette cresciute di quasi il 10% rispetto al corrispondente periodo dell'esercizio 2021, a 28,3 milioni di euro (con un'incidenza sul margine d'intermediazione giunta all'86% dal precedente 77,7%). Il margine d'interesse è passato a 4 milioni di euro dai 5,8 milioni di euro al 30 giugno 2021.

L'utile netto, anche in considerazione di rettifiche di valore nette per rischio di credito relativo ad attività finanziarie imputate a bilancio per 3 milioni di euro da 95 migliaia di euro al 30 giugno 2021, si è attestato a 2,3 milioni di euro da 2,8 milioni di euro a fine semestre 2021 (-17,5%). Il Cet1 Capital Ratio consolidato è pari al 33,7%.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo