Succede in Borsa

Milano pesante dopo una giornata in altalena. Spread in lieve rialzo

Piazza Affari chiude a -0,73% per i timori di una ripresa meno vigorosa delle attese

borsa

Una giornata sulle montagne russe quella di Piazza Affari. Cominciata male con un'apertura in rosso di oltre un punto percentuale, sembrava potersi risollevare dopo i dati sulla disoccupazione Usa. I nuovi sussidi, infatti, sono 2,43 milioni, tantissimi ma meno delle attese degli analisti. Dall'inizio del lockdown, sono 39 milioni le persone che negli Stati Uniti sono rimaste senza lavoro. Dopo aver rialzato la testa, però, il listino milanese ha nuovamente ripiegato in territorio negativo, facendo registrare a fine seduta un calo dello 0,7%. I timori di una ripresa meno vigorosa delle attese continuano a frenare i mercati , tant'è che peggio di Piazza Affari hanno fatto tutte le piazze europee: Francoforte (-1,5%), Parigi e Londra (-0,9%), mentre Madrid ha chiuso in sostanziale pareggio. Lo spread si mantiene stabile in area 212 punti, con il rendimento del btp decennale all'1,6%. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo