Quantcast

Succede in Borsa

I listini europei scommettono sull'accordo a Bruxelles. Milano maglia rosa

Piazza Affari guadagna l'1%, mentre lo spread è in netto calo a quota 153 punti. Il rendimento del decennale è sotto l'1,1%

borsa

Piazza Affari chiude in netto rialzo (+1%) una giornata iniziata con il freno a mano tirato a causa dell'incertezza sul summit a Bruxelels dei leader europei. Poi, dopo le rassicurazioni di Conte e Rutte che ci si stava muovendo nella giusta direzione, Milano ha invertito la rotta, terminando la seduta con la "maglia rosa" continentale. Sugli scudi Ubi Banca che, dopo l'offerta di Intesa da 0,57 euro per azione, guadagna il 13,5%. Meno bene Enel, ma il calo era atteso essendo giornata di stacco cedole. Per quanto concerne lo spread, il vertice europeo sul Recovery Fund spinge al ribasso il differenziale tra bund decennali e omologhi nostrani: 153 punti base, ai minimi da cinque mesi. Il rendimento del btp decennale scende all'1,08%, un livello più che sostenibile per le casse dell'erario.

In Europa, chiudono positivamente le piazze dell'area euro, con Francoforte che guadagna lo 0,9 e Madrid e Parigi con +0,3%, mentre soffre un po' Londra che lascia sul terreno lo 0,5%.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo