Quantcast

Succede in Borsa

I listini europei chiudono piatti, Milano lascia lo 0,7% per i mancati dividendi

Spread ancora in calo a 146 punti base, con il rendimento del decennale italiano che scende sotto l'1%

borsa

Tutti i listini europei chiudono piatti, con variazione di qualche centesimo di punto. Solo Milano registra una flessione, dello 0,7%. Il motivo è presto detto: le società quotate sul Ftse Mib potrebbero non staccare cedole per tutto il 2020 a causa del Coronavirus. Una prospettiva che non alletta gli investitori che infatti hanno venduto, seppur in maniera moderata. Da segnalare, però, che i titoli di stato proseguono nella discesa del rendimento, una notizia che non può che far esultare nel giorno in cui si certifica che il deficit sarà (almeno) dell'11% rispetto al Pil: dover corrispondere anche pesanti interessi sui titoli di stato non sarebbe il migliore scenario. Lo spread tra btp e bund è a 146 punti, con il rendimento del decennale nostrano che scende sotto l'1% e si attesta allo 0,97%. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo