Succede in Borsa

La prudenza della Fed non piace alle borse europee: Piazza Affari maglia nera

Il listino milanese perde l'1,1%, zavorrato dalla pessima performance di Tim che teme per la rete unica

borsa

Giornata bruttina per le borse europee. La decisione della Fed di non toccare i tassi fino al 2023 non ha entusiasmato gli investitori, che hanno deciso di mettere in atto vendite, seppur moderate. Tutte le piazze europee, dopo che già Tokyo aveva terminato la seduta con il segno meno, chiudono in rosso. Milano è maglia nera perché somma alle vicende internazionali anche le preoccupazioni di Tim (che perde quasi il 3%) sul futuro della rete unica. Da Bruxelles, infatti, arrivano indicazioni poco edificanti. Bene invece lo spread, che scende a 140 e con il rendimento del decennale che è allo 0,89%.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo