Succede in Borsa

Listini europei in grande spolvero: Piazza Affari chiude a +1,1%, spread ancora in calo

L'Europa sembra guardare con un pizzico di timore in meno al futuro. E festeggia per la guarigione-lampo di Trump

borsa

I listini europei iniziano la settimana in netto rialzo, complice la guarigione (o la remissione dei sintomi, per meglio dire) di Donald Trump. Il Coronavirus continua a fare paura, tanto che il ministro Gualtieri ha avvertito sul potenziale impatto di una nuova recrudescenza. Ma i mercati hanno ripreso - forse - a guardare a un orizzonte temporale più ampio. E dunque Milano chiude in crescita dell'1,1%, come Francoforte. Fa meglio di loro Madrid, che si ferma a +1,23, mentre Parigi guadagna un punto e Londra lo 0,7%.

Capitolo spread: il differenziale tra titoli italiani e tedeschi è dato in calo a 131 punti base, con il rendimento del decennale che risale allo 0,8%.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo