Succede in Borsa

I listini europei nervosi. Milano chiude piatta, spread ancora in calo a 127 punti

Continua la discesa del differenziale tra btp e bund, ora ai minimi da aprile 2018

borsa

Le borse europee si mantengono guardinghe all'indomani dell'annuncio di Trump (poi già rivisto) di non voler mettere mano al maxi-piano di aiuti da 2mila miliardi fino alle elezioni del 3 novembre. Piazza Affari chiude piatta, così come Londra. Francoforte guadagna lo 0,2%, mentre Parigi (-0,3) e Madrid (-0,4) chiudono in rosso. Buone notizie invece dallo spread, che continua la sua graduale ma inesorabile discesa, riportandosi ai mini da aprile 2018. Il differenziale si ferma a 127 punti, mentre il decennale italiano rende lo 0,78%. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo