InvestireTV
SCARICA DA
InvestireTV InvestireTV

Succede in Borsa

I listini europei in ordine sparso dopo i dati (non troppo positivi) sul pil cinese

Risale lievemente lo spread a quota 133 punti, con il rendimento del btp decennale allo 0,7%

borsa

Il lockdown per ora solo paventato; la partita Aspi che potrebbe risolversi a breve; il pil cinese che sarà comunque positivo nel 2020 nonostante il Covid: erano parecchi gli argomenti sul tavolo della borsa di Milano. Che ha scelto un approccio "conservativo" e ha chiuso la giornata in sostanziale pareggio. D'altronde, le misure annunciate ieri dal premier Conte potranno essere eventualmente inasprite e la crescita della produzione in Cina del 4,7% non è poi un traguardo così complicato (l'Italia dovrebbe fare ben di più, per sempio...). Atlantia invece ha chiuso la giornata in netto rialzo, anche per merito della cessione del 49% di Telepass a un gruppo di investitori svizzeri per 1,1 miliardi. 

Lo spread in Italia rimane sotto controllo, seppur in lieve rialzo. L'asticella si è fermata a 133 punti di base, con il rendimento del decennale nostrano allo 0,7%. Le altre piazze: Parigi chiude positiva a +0,3%, Madrid termina la seduta in pareggio mentre Francoforte (-0,4) e Londra (-0,6%) scivolano nel finale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo