Quantcast

Succede in Borsa

Piazza Affari chiude il rally di novembre in calo per le tensioni su Unicredit

Dopo un mese "d'oro" in cui ha guadagnato oltre il 24% della sua capitalizzazione, Milano termina con un brusco calo: -1,3%

borsa

Le tensioni sul futuro di Unicredit con il possibile avvicendamento al timone - e già impazza il toto-nomi per il successore di Jean Pierre Mustier - zavorrano Milano che chiude la giornata in calo dell'1,3%. Si tratta della chiusura in rosso di un mese di novembre che passerà comunque alla storia con il listino che ha guadagnato il 24% della sua capitalizzazione passando da 18mila a 22mila punti. Anche lo spread, in calo per tutto il mese risale lievemente e chiude a 115 punti base, con il rendimento del decennale vicino ai minimi allo 0,58%. Le altre piazze sono tormentate. Francoforte chiude in rialzo dello 0,1%, mentre Parigi (-0,4), Madrid (-0,7) e Londra (-1,1%) chiudono in negativo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo