Quantcast

Scenari | Alger

Titoli growth: cosa sta succedendo?

«Storicamente, sono i fondamentali a guidare i prezzi dei titoli azionari, quindi le valutazioni non dovrebbero aver bisogno di nessun sostegno nel lungo termine». Il commento del team di Alger

Titoli growth: cosa sta succedendo?

Negli ultimi sei mesi, l’indice S&P SmallCap 600 Growth ha sottoperformato l’indice S&P 500 LargeCap del 6%. Tuttavia, in quello stesso periodo i fondamentali dei titoli growth a bassa capitalizzazione hanno sovraperformato. Gli utili per azione (EPS, Earning Per Share) dell’indice S&P SmallCap 600 Growth sono infatti cresciuti a una velocità superiore al 10% rispetto a quelli dell’indice S&P 500 (nel grafico sotto). «Questa dinamica», commenta il team di Alger, società partner di La Française, «ha depresso ulteriormente i già poco costati titoli growth a bassa capitalizzazione. Infatti, il rapporto prezzo-utili dell’indice S&P SmallCap 600 Growth presenta lo sconto più elevato rispetto all’indice S&P 500 da oltre venti anni».



«Storicamente», proseguono gli esperti, «sono i fondamentali a guidare i prezzi dei titoli azionari, quindi le valutazioni non dovrebbero aver bisogno di nessun sostegno nel lungo termine. L’ultima volta che il divario (in termini di valutazioni) tra titoli growth a bassa capitalizzazione e titoli a grande capitalizzazione è stato così grande, ad inizio 2001, l’indice S&P SmallCap 600 Growth ha sovraperformato l’indice S&P 500 di oltre il 50% nel corso dei cinque anni successivi».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo