Quantcast

vigilanza

Consob chiede l'oscuramento di 7 siti finanzari abusivi

Intermediazione abusiva e assenza di prospetti informativi nelle offerte al pubblico italiano. SOno queste le ragioni che hanno spinto l'autorità a emettere i nuovi ordini di chiusura per sette portali online

Consob chiude nove siti di offerte finanziarie non autorizzate

La Consob ha ordinato l'oscuramento di 7 nuovi siti web: cinque di intermediazione finanziaria abusiva e altri due di offerte di prodotti finanziari in mancanza di prospetto informativo. Sale, così, a 218 il numero dei portali per i quali l'autorità di vigilanza della Borsa e dei mercatiha richiesto la chiusura da luglio 2019, ossia da quando è stata dotata del potere di ordinare l'oscuramento dei siti web degli intermediari finanziari abusivi.

Ecco i sette siti per i quali è stato richiesto il blocco:

  • CobraCFD Ltd (sito internet www.cobra-cfd.biz);
  • White Rock Partners Ltd (sito internet https://mycapital.io);
  • Vaneda Partners LTD e Zeus Partnership OÜ (sito internet www.dax100fx.com);
  • Kleinman Enterprise Ltd (sito internet https://thecapitalstocks.com);
  • Global Top Marketing LTD e GPS Marketing Ltd (sito internet https://profit-trade.net);
  • Umo Finance Ltd (sito internet www.umo-finance.com); 
  • Alberto Simoni (sito internet www.umoperte.dazeroamarketer. com).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo