Quantcast

Risorse umane

Fideuram si confronta con i nuovi talenti

Circa 250 giovani già entrati nel gruppo hanno partecipato al Next Generation private banker

Fideuram si confronta con i nuovi talenti del gruppo

Quasi 250 giovani professionisti del Gruppo Fideuram si sono dati appuntamento al centro congressi della Fondazione Cariplo per partecipare all’evento interno Next Generation Private Banker, riservato ai private banker delle reti Fideuram, Sanpaolo Invest e IW Private Investment.

L’evento ha riunito i giovani avviati alla consulenza finanziaria attraverso diversi percorsi professionali: PB Assistant dedicato ai neolaureati, New Talent per chi ha già qualche anno di esperienza nel settore, Efec per i famigliari dei private banker e Contratto Misto, progetto innovativo che coniuga l’esperienza da dipendente in filiale con quella da consulente finanziario in team con un private banker d’esperienza.

Grazie a queste iniziative, da inizio anno, Fideuram, Sanpaolo Invest e IW Private Investiment hanno inserito oltre 100 giovani, proseguendo così l’impegno nel dare spazio ai nuovi talenti in ottica di ricambio generazionale, mantenendo al contempo sempre alta l’attenzione sulla ricerca e la selezione dei migliori profili professionali senior.

Fabio Cubelli, condirettore generale Fideuram, ha aperto i lavori della giornata mentre Anna Bagella, responsabile sviluppo offerta, Alessandro Forconi, responsabile trading evoluto, e Massimo Cofone, responsabile performance e incentivi commerciali, hanno presentato la propria area di competenza.

Edoardo Bobba, giovane private banker entrato nel Gruppo dopo il percorso di studi, ha condiviso la propria esperienza di crescita in Fideuram. Giorgia Peracchio, altra giovane private banker, si è confrontata in un’intervista a due con la propria team leader Laura Panzera.

Barbara Calza, responsabile sviluppo rete e recruiting, ha premiato i migliori giovani private banker per raccolta netta e per il miglior risultato in alcune iniziative commerciali.

A chiudere i lavori Stefano Gallizioli, direttore rete.

Fabio Cubelli, condirettore generale di Fideuram, ha così commentato la giornata: “Siamo molto orgogliosi di aver riunito in questo evento tutti i giovani consulenti finanziari che partecipano alle nostre iniziative di crescita. Il nostro settore è estremamente attrattivo per le nuove generazioni di professionisti, a patto di assicurare loro adeguata formazione, affiancamento e supporto alla crescita; ed è quello in cui stiamo investendo da diversi anni, anche utilizzando strumenti innovativi come il "Team" o il "Contratto misto" ”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo