Quantcast

Gestioni passive

Da Amundi il primo Etf Esg sulle principali azioni italiane

Replica l’indice Mib Esg di Euronext e permette di avere un’esposizione su circa 40 titoli

Da Amundi il primo Etf Esg sulle principali azioni italiane

Amundi ha reso disponibile agli investitori il primo Etf Esg sulle principali azioni italiane classificato secondo l’art.8 della Sfdr. Per realizzarlo ha riconvertito in chiave sostenibile l’Amundi Ftse Mib Ucits Etf che è stato denominato Amundi Italy Mib Esg – Ucits Etf Dr.

Si tratta del primo Etf a replicare l’indice Mib Esg di Euronext che permette di avere un’esposizione alle 40 principali azioni del mercato italiano in grado di dimostrare solide pratiche ambientali, sociali e di governance a partire da un universo investibile composto dalle 60 azioni con la più grande capitalizzazione quotate su Borsa Italiana.

L’indice applica filtri di esclusione basati su norme in conformità con i principi del Global Compact delle Nazioni Unite. Un ulteriore filtro permette di escludere le società attive in determinati settori controversi. 

Arnaud Llinas, head of Etf, indexing& smart beta di Amundi, dichiara: “Gli investimenti Esg sono al centro dello sviluppo della gamma di Etf di Amundi. Siamo felici di questa nuova collaborazione con Euronext che permette di accompagnare gli investitori nel loro percorso di riorientamento dei loro portafogli in un’ottica sostenibile”.

Fabrizio Testa, ceo di Borsa Italiana, parte del Gruppo Euronext, aggiunge: “A seguito del lancio dell’indice Mib Esg lo scorso ottobre, Euronext è felice della decisione di Amundi di lanciare l’Amundi Italy Mib Esg – Ucits Etf Dr, a riprova, una volta di più, del forte appetito del mercato per le soluzioni che permettono di integrare i filtri Esg nelle parti core dei portafogli di investimento”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo