Quantcast

Certificati

Da Bnp Paribas una serie di certificate airbag cash collect

Sono caratterizzati dalla presenza dell’effetto memoria sui premi e dall'effetto airbag a scadenza

Luca Comunian, Bnp Paribas

Luca Comunian, distribution sales, global markets Italy di Bnp Paribas corporate & institutional banking

Bnp Paribas ha emesso una nuova serie di Certificate Airbag Cash Collect su panieri di azioni, con potenziali premi annui compresi tra l’8,40% e il 26,80% pagati su base trimestrale e scadenza a tre anni. La nuova serie è caratterizzata dalla presenza dell’effetto memoria sui premi e di effetto airbag a scadenza, grazie al quale, in caso di performance negativa del sottostante oltre la barriera di protezione del capitale, il certificato genererà una performance, seppur negativa, migliore rispetto a quella di un Cash Collect Certificate senza l’effetto airbag, ovvero all’investimento diretto nel sottostante stesso.

In maggiore dettaglio, i Certificate Airbag Cash Collect consentono di ottenere potenziali premi con effetto memoria nelle date di valutazioni trimestrali anche nel caso di andamento negativo delle azioni che compongono il paniere, purché la quotazione dell’azione con performance peggiore sia superiore o pari al livello airbag del suo valore iniziale. Inoltre, a partire dal sesto mese di vita, qualora nelle date di valutazione trimestrali tutte le azioni che compongono il paniere quotino a un valore pari o superiore al valore iniziale, il certificate scade anticipatamente e l’investitore riceve il valore nominale più il premio trimestrale e gli eventuali premi non erogati precedentemente (“effetto Memoria”).

Se il Certificate arriva a scadenza (22/07/2025) sono due gli scenari possibili: nel caso in cui la quotazione di tutte le azioni che compongono il paniere è pari o superiore al livello airbag, il certificato rimborsa il valore nominale più il premio trimestrale e gli eventuali premi non pagati precedentemente (effetto memoria); viceversa, se la quotazione di almeno una delle azioni che compongono il paniere è inferiore al livello airbag, si attiva l’effetto airbag e il certificato rimborsa un importo commisurato al valore dell’azione con performance peggiore moltiplicato per il fattore airbag. Il fattore airbag è pari a 1,6667 (ovvero 100/60) per il certificate con livello airbag 60% e pari a 1,8182 per i certificate con livello airbag 55%. Ad esempio, se a scadenza il valore dell’azione peggiore del paniere è pari al 50% del suo valore iniziale e il livello airbag è pari al 60%, il certificate rimborserà all’investitore un importo pari a 83,83 euro, cioè 50 euro moltiplicato per 1,6667.

Luca Comunian, distribution sales – global markets di Bnp Paribas Corporate & Institutional Banking, ha così commentato la nuova emissione: “Gli airbag cash collect certificate sono uno strumento innovativo particolarmente adatto a questo periodo di forte incertezza sui mercati, poiché consentono all’investitore di godere di una protezione aggiuntiva del capitale, senza rinunciare ai premi periodici dotati di effetto memoria. Inoltre, ipotizzando che, a scadenza, anche un solo titolo del paniere si trovi al di sotto del livello airbag, gli effetti negativi dei possibili ribassi del sottostante sono contenuti grazie all’effetto airbag, che consente di limitare le perdite rispetto ad un investimento in un classico certificate cash collect o nel sottostante stesso.”

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo