Incarichi

Alexander Zeller nuovo managing partner di Lombard Odier group

L'ex Credit Suisse assumerà dal primo marzo prossimo, la responsabilità operativa del technology and operations unit del gruppo prendendo in mano la sezione dedicata alla digitalizzazione e ai sistemi tecnologici destinati alla fruizione dei servizi da parte dei clienti. La sua base operativa è Ginevra

Alexander Zeller nuovo managing partner di Lombard odier group

Alexandre Zeller, managing partner Lombard Odier Partnership

Lombard Odier Partnership annuncia l'ingresso in azienda di Alexander Zeller dal 1 marzo 2019. Già membro del board di Credit Suisse group sa e presidente del board of directors in Credit Suisse (Schweiz) ag dal 2016, Alexandre Zeller è un professionista molto conosciuto per i vari ruoli ricoperti negli istituti di credito svizzeri e non solo. 

Come managing partner di Lombard Odier group, Zeller assumerà la responsabilità operativa del technology and operations unit del gruppo prendendo in mano la sezione dedicata alla digitalizzazione e ai sistemi tecnologici per la fruizione dei servizi da parte dei clienti. La sua base operativa sarà Ginevra. 

"Un profilo di alto livello riconosciuto da tutti", quello di Alexander Zeller, dichiara senior managing partner Patrick Odier. “La sua visione strategica, la sua esperienza operativa e la sua capacità di fare network sarà un valore aggiunto per lo sviluppo di servizi ai clienti e una spinta alla crescita della nostra società in Svizzera e non solo".  

Prima di approdare in Credit Suisse, Zeller è stato presidente di Six group dal 2013 al 2016 e dal 2008 al 2012 ha ricoperto il ruolo di Ceo in Hsbc Private Bank per svizzera, Europa e Medio Oriente Switzerland. Il suo curriculum presenta anche un'esperienza dal 2002 al 2008 di Ceo in Banque Cantonale Vaudoise in Lausanne.  

Nato nel 1961, svizzero di nascita, la profonda conoscenza di Alexandre Zeller della realtà di Lombard Odier risale al biennio 2014-2016, periodo in cui è stato membro del board of directors in Svizzera. Il suo ritiro ufficiale dal ruolo di direttore in Credit Suisse è stato annunciato il 14 febbraio scorso. 

“Sono onorato di entrare a far parte di un'azienda così prestigiosa i cui valori di indipendenza e cultura imprenditoriale sono portati avanti con successo da oltre 200 anni”, commenta il manager. 

Il gruppo dei managing partners di Lombard Odier, dal 1 march 2019, sarà composto da Patrick Odier (senior managing partner), Christophe Hentsch, Hubert Keller, Frédéric Rochat, Denis Pittet, Annika Falkengren e Alexandre Zeller. Loro rappresentano la settima generazione di banchieri, owners e manage di Firm.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo