banche

Intesa Sanpaolo, tre nuove sedi Hnwi in Italia

Banca Intesanpaolo investe sui suoi clienti con alti profili finanziari e per loro potenzia la sua rete territoriale aggiungendo sedi a Cuneo, Genova e Novara

Intesa Sanpaolo, tre nuove sedi Hnwi in Italia

Saverio Perissinotto, direttore generale di Intesa Sanpaolo

Aprono tre nuovi sedi di Intesa Sanpaolo dedicate al Hnwi (High Net Worth Individual) che vanno ad aggiungersi a quelli di Napoli, Milano, Torino, Padova, Bologna, Firenze e Roma. Le città in cui Intesa Sanpaolo sbarca sono Novara, Cuneo e Genova che vanno a costituire la filiale “Piemonte e Liguria”. 

L'obiettivo dell'istituto di credito è "servire e sviluppare i clienti di più elevato standing che non gravitano necessariamente sui maggiori centri urbani". Se ne occuperà un team composto da 18 professionisti: responsabile di sede, private banker, personale operativo ed amministrativo. Insieme alle strutture di Direzione, metteranno a disposizione degli investitori le migliori competenze della Divisione Private Banking e dell’intero Gruppo Intesa Sanpaolo.

Il modello di servizio è costruito per integrare e supportare competenze intersettoriali, condividendo le best practice di Gruppo e proponendo soluzioni di asset management, private insurance, corporate & investment banking, servizi fiduciari e portafogli specializzati, anche nei comparti alternativi. Un’offerta personalizzata di wealth advisory in grado di soddisfare anche i bisogni legati all’azienda di famiglia, alle necessità di passaggio generazionale, alla valorizzazione del patrimonio immobiliare o artistico.

“Grazie alla crescente collaborazione tra banker sul territorio e professional di sede riusciremo a proporre un servizio di elevata qualità, volto a consolidare e a sviluppare nel tempo la relazione con il cliente e l’intero gruppo famigliare, anche in ottica intergenerazionale. Una scelta che ci ha premiato anche nel 2018 quando, su un totale di masse amministrate da Intesa Sanpaolo Private Banking pari a 99,1 mld, il comparto HNWI ha rappresentato il 47%, con circa 5.000 gruppi familiari serviti”, commenta Saverio Perissinotto, direttore generale di Intesa Sanpaolo Private Banking.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo