Quantcast

asset management

Nuova emissione obbligazionaria di Goldman Sachs con flussi cedolari al 4,5%

La durata delle obbligazioni emesse dalla banca d'affari newyorkese è di cinque anni, con scadenza il 22 febbraio 2024

Nuova emissione obbligazionaria di Goldman Sachs con flussi cedolari al 4,5%

Goldman Sachs lancia una nuova emissione obbligazionaria. Si tratta di obbligazioni Goldman Sachs 4,50% Inverse Floater in dollari statunitensi, con durata di cinque anni e scadenza il 22 febbraio 2024. L'offerta per gli investitori è di flussi cedolari annuali fissi pari a 4,5% per i primi due anni (le date di pagamento sono il 22 febbraio 2020 e il 22 febbraio 2021) e flussi cedolari annuali variabili (il 22 febbraio di ogni anno a partire dal 22 febbraio 2022 fino alla data di scadenza inclusa) dal terzo anno fino a scadenza pari alla differenza tra 4,50% e il tasso Usd Libor a 3 mesi, con valore minimo pari all’1% e valore massimo pari a 4,5%. 

A scadenza è previsto il rimborso integrale del valore nominale nella valuta di denominazione. Il pagamento delle cedole e il rimborso del capitale avvengono nella valuta di denominazione (dollari Sstatunitensi). Pertanto, il rendimento complessivo delle obbligazioni espresso in euro è esposto al rischio derivante dalle variazioni del rapporto di cambio tra la valuta di denominazione dei titoli e l’Euro. Le obbligazioni, con valore nominale pari a 2.000 Usd, sono quotate sul mercato telematico delle obbligazioni di Borsa Italiana (Mot), segmento EuroMot.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo