prestiti personali

Il 70% di Finanziaria Familiare a Ibl Banca. Nasce Ibl Family

L'istituto di credito guidato dall'ad Mario Giordano condividerà le nuove strategie con l'altra fetta di proprietà, Tecnocasa Holding (30%). L'obiettivo di Ibl è quello dichiarato in sede di approvazione di bilancio: il 20% del mercato della cessione del quinto entro il 2019

70% di Finanziaria Familiare a Ibl Banca. Nasce Ibl Family

Mario Giordano ad di Ibl Banca e Oreste Pasquali, presidente di Tecnocasa

Ibl Banca acquisisce la maggioranza di Finanziaria Familiare spa. L'operazione è stata perfezionata oggi dall'istituto di credito italiano. Il primo effetto è il cambio del nome della spa in Ibl Family spa. Con questa nuova acquisizione Ibl punta alle famiglie, segmento che rientra in quel 20% dei mercato della cessione del quinto a cui l'istituto punta a conquistare entro il 2019 come dichiarato pochi giorni fa in occasione dell'approvazione dei bilanci di esercizio consuntivo e previsionale.

e condividerà le nuove strategie saranno con l'altro pezzo di proprietà dell'ex Finanziaria Familiare spa, Tecnocasa Holding spa, presente con il 30%.

Il nuovo cda è composto da Vito Di Battista e Oscar Cosentini, rispettivamente presidente e amministratore delegato, e dai consiglieri Sandro Strazza, Roberto Maresta e Simone Cavuoto. Sindaci di Ibl Family sono invece Francesco Lenoci (presidente), Paolo Agnesi e Andrea Bitti (sindaci effettivi).

“Ibl Family è un risultato importante che si inserisce nel piano di ulteriore rafforzamento di Ibl Banca nel mercato della cessione del quinto dove puntiamo ad arrivare nel breve periodo ad una quota di mercato del 18-20%. Consideriamo un valore la partnership con il gruppo Tecnocasa”, commenta Mario Giordano, amministratore delegato di Ibl Banca.

Gli fa eco Oreste Pasquali, fondatore e presidente di Tecnocasa. “Per il nostro gruppo è un importante traguardo e allo stesso tempo un nuovo inizio. Questo accordo rappresenta un’alleanza di valore ed è sinonimo di una vision aziendale aperta e in sintonia con la realtà di Ibl Banca.

L'operazione di acquisizione è state seguita dall’avvocato Stefania Santi, responsabile ufficio legale M&A del gruppo bancario Ibl e dallo studio legale Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners con i partner Alessandro Giuliani e Francesco Selogna, coadiuvati dall’associate Alberto Elmi. L’avvocato Roberto Maresta ha assistito Tecnocasa Holding.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo