Quantcast

insurance

L'universo Allianz Italia al MiCo di Milano per Allianz SuperFuture

Gli agenti di Allianz Aaa, Gama e Maga e i vertici della spa hanno parlato del futuro del gruppo tra nuove tecnologie e importanza delle reti territoriali

L'universo Allianz Italia al MiCo di Milano per Allianz SuperFuture

Giacomo Campora, ad di Allianz Italia (da YouTube)

Allianz Italia tira le somme sui lavori della convention Allianz SuperFuture dello scorso 28 febbraio al centro congressi milanese del MiCo. Grande importanza alla rete agenzie nei piani per il futuro. L’evento ha visto avvicendarsi sul palco numerosi relatori, di fronte alle rappresentanze degli agenti di Allianz Aaa, Gama e Magap, a una platea di oltre duemilacinquecento presenti in sala, oltre ai partecipanti della rete secondaria in diretta via social media.

“Abbiamo impresso alla nostra compagnia una grande trasformazione. Allianz è di tutti e questa società ha una chiara missione, la crescita. Vogliamo progettare con voi", ha detto l'amministratore delegato di Allianz spa, Giacomo Campora, agli agenti presenti in sala, "per sviluppare innovazioni continue, nella consapevolezza che il nostro comune scopo è far sì che il marchio Allianz sia una garanzia di servizi e prodotti eccellenti”.                                   

I lavori sono stati aperti dagli interventi di Sergio Balbinot, membro del board of management di Allianz Se, e di Claudia Parzani, presidente della spa. Si sono quindi alternati sul palco protagonisti della Silicon Valley e il management di Allianz. Numerosi gli spunti e i contenuti relativi a applicazioni di intelligenza artificiale e realtà virtuale. Il management di Allianz ha tracciato idealmente il percorso di crescita per costruire assieme agli Agenti Allianz lo sviluppo del business nel “Super-Futuro”, dopo aver archiviato il 2018 con una raccolta premi in crescita nel vita e nei danni. La convention è stata l’occasione per presentare i progetti a tutto campo, illustrando l’innovativo ecosistema digitale sviluppato per gli agenti, che consente loro di operare in mobilità, monitorare la propria attività e essere sempre informati su tutte le novità e le iniziative sviluppate da Allianz per la propria rete commerciale e per la clientela.

Inoltre, da domenica 3 marzo è ripartita con una importante presenza televisiva la campagna di comunicazione su Universo Persona Rendita Autosufficienza, nella quale, per la prima volta, Allianz ha affrontato il delicato tema della non autosufficienza. La campagna raggiungerà, nelle cinque settimane di pianificazione, 53 milioni di italiani con oltre 6.500 passaggi sulle principali reti nazionali e satellitari, privilegiando la fascia serale di maggior ascolto e i programmi ad alta audience. Oltre alla televisione, da fine marzo a metà maggio la campagna sarà trasmessa nei cinema, raggiungendo circa 4 milioni di spettatori con oltre 62mila passaggi nelle sale cinematografiche d’Italia.

Inoltre, per tutto aprile Universo Persona Rendita Autosufficienza viaggerà con un allestimento interno anche su tre treni Italo, raggiungendo circa 100.000 passeggeri. A supporto della campagna è sempre attivo il sito dedicato  www.allianz.it/rendita- autosufficienza per approfondire il tema della non autosufficienza e calcolare un preventivo in funzione dell’età e della disponibilità di spesa. Dal suo lancio, a fine settembre 2018, ad oggi il sito ha registrato 40 mila visite e oltre 70 mila quotazioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo