Quantcast

mifid 2

Trasparenza costi, Italia-Uk due mondi distanti

Se nel Regno Unito l’omologa della Consob, la Fsa, ha provveduto a fornire indicazioni operative agli intermediari, in Italia questo non è ancora avvenuto

Trasparenza costi, Italia-Uk due mondi distanti

Authority di vigilanza e intermediari sono alle prese in tutta Europa con quanto prescritto dalla Mifid 2 sulla trasparenza della comunicazione dei costi alla clientela. E le differenze di approccio in base alla localizzazione geografica non mancano. Plus del Sole24Ore fa un raffronto tra la situazione nello Stivale e quella Oltre Manica. 

Se nel Regno Unito l’omologa della Consob, la Fsa, ha provveduto a fornire indicazioni operative agli intermediari, in Italia questo non è ancora avvenuto. Anche se la commissione di vigilanza italiana proprio la settimana scorsa ha tirato le orecchie a banche e reti sul tema delle comunicazione dei costi ai clienti. 

Fsa ha svolto un’indagine prendendo come campione 50 operatori tra gestori di fondi, robo advisor e società di wealth management, per avere un’istantanea sul rispetto della Mifid 2 a distanza di un anno dalla sua applicazione. Lavoro che non sembra sia stato acora svolto in Italia.

La commissione di vigilanza britannica non è sola. Anche le associazioni di categoria degli intermediari si danno da fare. Un esempio è la Tax incentivised Savings Association (Tisa) l’associazione degli intermediari che si è data da fare già nel 2017 per fornire agli associati le indicazioni necessarie per rendicontare e calcolare i costi in modo coerente con la direttiva europea prima che entrasse in vigore. 

In Italia il ritardo è evidente. Ad oggi non è ancora possibile consultare un dato relativo all rispetto delle regole sulla trasparenza dei conti né sono state fornite direttive sul loro calcolo e la loro comunicazione sia ex ante che post ante la sottoscrizione da parte del cliente. Servizio (obbligatorio) ancora più importante alla luce dei rendimenti in corso registrati nel 2018 da tutte le  asset class.  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo