Quantcast

comunicazione finanziaria | bancopass

Piccola Industria e Assolombarda unite per le Pmi

Le due associazioni hanno firmato una lettera d'intenti per la diffusione all'interno del sistema confindustriale di Bancopass, la piattaforma comunicativa di Assolombarda dedicata a start-up piccole e medie imprese

Piccola Industria e Assolombarda unite per le Pmi

Piccola Industria ConfindustriaAssolombarda uniscono le forze sul fronte della comunicazione finanziaria. Le due associazioni hanno firmato una lettera d'intenti per la diffusione all'interno del sistema confindustriale di Bancopass, la piattaforma comunicativa di Assolombarda.

L'obiettivo comune è il rafforzamento e la crescita della cultura finanziaria delle Pmi. Bancopass, nasce infatti, per semplificare le relazioni delle piccole e medie imprese e startup con le banche e il mondo finanziario; e le supporta gratuitamente nella pianificazione finanziaria e per l’accesso più veloce alle fonti di finanziamento. Nell'accordo rientra anche l'organizzazione congiunta di eventi e seminari a carattere nazionale e locale per far conoscere la metodologia Bancopass. 

Con l'intesa Piccola Industria si impegna a promuovere la piattaforma come best practice nelle Pmi del sistema di Assindustria, mentre Assolombarda fornirà assistenza e supporto formativo alle associazioni interessate a utilizzare lo strumento.
 
"Oggi la finanza rappresenta una leva strategica che può contribuire al successo dell'idea imprenditoriale e aiutare le aziende a crescere", afferma Carlo Bonomi, presidente di Assolombarda. "Business plan, controllo di gestione, pianificazione strategica sono strumenti importanti che ogni imprenditore deve avere a disposizione per cogliere le opportunità che il mercato ci offre”, aggiunge.
 
Bancopass è lo strumento standardizzato maggiormente diffuso in Italia sia territorialmente, grazie alla partecipazione di 20 associazioni confindustriali, e sia come numero di stakeholder finanziari coinvolti. I fruitori dei servizi sono 40 tra banche, società di factoring, società di leasing, fondi di mini bond, crowdfunding e altre piattaforme fintech, oltre che Borsa Italiana per il programma Élite.

"Trasparenza e semplificazione devono essere le parole chiave del rapporto banca-impresa”, commenta Carlo Robiglio, presidente Piccola Industria Confindustria. “Le Pmi vanno sostenute e guidate affinché possano conoscere e utilizzare al meglio tutte le possibilità offerte dal credito tradizionale e dalla finanza innovativa per intraprendere dei processi di sviluppo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo