mercoledì, 28 Febbraio 2024

200 euro in più e diritto alla disconnessione

Le sigle sindacali hanno presentato la loro piattaforma per il rinnovo del contratto dei 300mila bancari italiani, scaduto lo scorso dicembre

La proposta che i sindacati dei bancari hanno spedito sul tavolo della parte datoriale è molto chiara: aumento in busta paga di 200 euro, via libera al fondo per l’occupazione (con un occhio di riguardo al Sud Italia); blocco delle esternalizzazioni e contratti complementari che prevedano un gap salariale al di sotto del 10 rispetto al tabellare. Inoltre, le rappresentanze sindacali richiedono l’applicazione del diritto alla disconnessione fuori dagli orari lavorativi e del lavoro agile (con una normazione nazionale relativa a pause, riposi e straordinari retribuiti). È rimasta invece fuori dalla lista delle richieste la proposta di un salario d’ingresso per i giovani.

È il Sole24Ore in edicola a fornire i particolari sulle trattative in corso per il rinnovo del contratto dei 300mila bancari italiani scaduto a dicembre. 

Condividi articolo:

Iscriviti

Popolari

Gli articoli giorno per giorno

Marzo 2019
LMMGVSD
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Altri articoli
Correlati

Amchor IS: accordo con Brookfield Public Securities su portafoglio UCITS in Italia

Amchor Investment Strategies ha stipulato un accordo con Brookfield...

21Shares: il Bitcoin potrebbe superare i valori massimi entro 6 mesi dall’halving

“È molto probabile che, nonostante il 2024 sia iniziato...

Piazza Affari non riesce a riemergere e chiude in rosso

Si conclude una giornata non entusiasmante per Piazza Affari....