fondi pensione

I sette indici di Depobank e MondoInstitutional

Monetario; obbligazionario diversificato; bilanciato obbligazionario; bilanciato; bilanciato azionario; azionario; e generale. Sono questi gli indici sui Fondi Pensione negoziali italiani presentati dalla banca e il portale finanziario

I sette indici di Depobank e MondoInstitutional

Stefano Gaspari, amministratore unico di MondoInvestor

Depobank, la banca leader nei securities services e nei servizi di pagamento bancari, e MondoInstitutional, portale di informazione finanziaria riservato al mondo degli investitori istituzionali, lanciano gli indici sui Fondi Pensione negoziali italiani (Fpn).
 
Uno strumento nuovo in grado di valutare l’andamento di un segmento ancora poco monitorato. Gli indici, infatti, mettono a disposizione della comunità finanziaria e degli investitori istituzionali degli utili benchmark per confrontare, in modo rapido ed efficace, l’andamento dei comparti dei Fondi Pensione, consentendo l’elaborazione di classifiche omogenee per le varie tipologie.
 
Gli Indici Depobank - MondoInstitutional sono sette: monetario; obbligazionario diversificato; bilanciato obbligazionario; bilanciato; bilanciato azionario; azionario; e generale. Essi coprono l’intero universo degli Fpn e sono costruiti guardando al contenuto azionario e, per le linee obbligazionarie, alla duration. Questi sette Indici vanno ad aggiungersi ad un’altra famiglia di otto Indici sui Fondi Pensione Aperti.
 
Al 31 dicembre 2018, gli indici Depobank - MondoInstitutional sono composti da 104 comparti di 33 Fondi Pensione Negoziali, che corrispondono alla totalità del mercato.Lo storico è calcolato a partire da agosto 2000 e utilizza 143 comparti di fondi pensione negoziali, di cui 39 estinti.
 
“Siamo infatti il primo operatore in Italia per servizio di depositario e continuiamo ad investire perché i nostri clienti abbiano sempre servizi innovativi, competitivi e con elevati livelli di personalizzazione”, commenta Maurizio Tacchella, direttore della Bu Depositary Bank & Controls di Depobank.
 
“Questo nuovo tool non solo permette ai Fondi Pensione di confrontare le proprie performance in modo più omogeneo, ma rappresenta anche un valido strumento per valutare e analizzare i diversi gestori a cui hanno affidato i loro patrimoni”, aggiunge Stefano Gaspari, amministratore unico di MondoInvestor.
 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo