Quantcast

vigilanza

Consob vs abusivi, scoperto un asse Monza-Pozzuoli

Il pozzuolese Bernardo Martano e la monzese Valentina D’Ambrosio dovranno pagare 190mila euro di sanzione per operazioni svolte tra il 2014 e il 2016 a danno di 60 clienti

Consob vs abusivi, scoperto un asse Monza-Pozzuoli

30.04.2019

Bernardo Massimo Martano, nato a Pozzuoli nel 1964 e la monzese Valentina D’Ambrosio, classe ‘82, sono i due professionisti raggiunti oggi da una corposa sanzione da parte di Consob. Il motivo è la violazione dell’articolo 18 comma 1 del Testo Unico sulla finanza che prevede l’esercizio esclusivo di attività finanziarie in Italia in capo alle Sim, alle imprese di investimento Ue, alle banche italiane, alle banche Ue e alle imprese di paesi terzi. 

Le violazioni hanno riguardato 65 rapporti riconducibili a circa 60 clienti, di cui 28 hanno inviato reclami all'autorità di vigilanza

In altre parole, Martano e D’Ambrosio sono accusati di aver svolto abusivamente attività finanziarie per le quali non avevano le necessarie autorizzazioni. Una violazione, si legge nel bollettino Consob, iniziata nel giugno 2014 e portata avanti fino al mese di marzo 2016. Le violazioni hanno riguardato 65 rapporti, riconducibili a circa 60 clienti, di cui 28 "hanno trasmesso reclami".
 
L’autorità di vigilanza ricostruisce i fatti e parla di “note inviate tra il 22 giugno 2017 e il 6 novembre 2017, con cui sono state segnalate ipotesi di irregolarità” da parte dei due professionisti. L’attività istruttoria ha portato alla conclusione che Martano ha “esercitato in via professionale e nei confronti del pubblico un’attività riconducibile al servizio di gestione di portafogli” oltre ad aver “effettuato operazioni di trading on line su strumenti finanziari di pertinenza di numerosi investitori, avvalendosi all’uopo degli strumenti tecnici messi a disposizione” da Valentina D’Ambrosio.  
 
Le sanzioni pecuniarie decise da Consob ammontano a 130mila euro nei confronti di Bernardo Martano e a 60mila euro per Valentina D’Ambrosio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo