Quantcast

credito

Findomestic, tra buoni numeri e un nuovo conto corrente

L'istituto specializzato in presti al consumo sta mettendo in campo strategie nuove per l'Italia. Nel 2018 i prestiti di Findomestic hanno raggiunto i 2,6 milioni di euro

Findomestic, tra numeri eccellenti e un nuovo conto corrente

Findomestic brilla. Non solo per i conti più che positivi, confermati anche per questo primo trimestre 2019, ma anche per la strategia messa in campo dal suo nuovo direttore generale, Gilles Zeitoun (in foto). 


Da questo maggio i clienti dell'istituto di credito al consumo (ben 2,6 milioni) potranno aprire un conto corrente dove depositare i propri risparmi. Come spiega Zeitoun a Affari & Finanza della Repubblica, "un conto corrente con funzionalità di base offre da una società di credito al consumo in Italia, non c'è (...). Diverse indagini ci dimostrano l'interesse dei clienti per un prodotto simile, che ci consentirà da un alto di intensificare la relazione per conoscerli meglio e dall'altro di fidelizzare chi è già nostro cliente e di catturare i profili già giovani". 

Findomestic ha chiuso il 2018 con una massa di denaro prestato che ha raggiunto i 9,7 milioni di euro. Una crescita del 12,3% che va ben oltre la media europea del 6,2. Le cose continuano a andare bene: tra gennaio e marzo i prestiti hanno continuato a perforare con un incremento del 11,5%, contro il 6,7 del mercato. L'andamento è tale da far parlare Gilles Zeitoun di "progressione naturale che stimiamo nel 3% circa". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo