Quantcast

credito

Il vincolo dell'Isee non piace all'associazione dei truffati dalle banche

Il coordinamento Don Torta: "Vediamo molti elementi di criticità, tra cui il numero di documenti richiesti, soprattutto per quei vecchi soci che potranno avere difficoltà a documentare i titoli acquistati"

Il vincolo dell'Isee non piace ai truffati dalle banche

L'incontro tra il ministro dell'Sviluppo, Luigi di Maio con Andrea Arman, del coordinamento Don Torta

13.05.2019

A Andrea Arman, del coordinamento Don Torta (rappresentante delle associazioni dei soci delle banche popolari venete) non piace il massimo dei 100mila euro di reddito stabilito per l'accesso ai rimborsi automatici dei truffati dalle banche. "Non gradiamo il tetto dei 100mila euro di reddito per accedere ai rimborsi automatici. Averlo ancorato al meccanismo Isee restringe la platea dei fruitori ed è in difformità da quanto detto da premier Giuseppe Conte nell'incontro dell'8 aprile. Auspichiamo un preciso intervento modificativo e intanto attendiamo la risposta dell'Europa sull'innalzamento a 200mila euro".

leggi anche: Truffe, indennizzi automatici a patrimoni da 200mila euro, previo ok della Commissione

"Vediamo molti elementi di criticità, tra cui il numero di documenti richiesti, soprattutto per quei vecchi soci che potranno avere difficoltà a documentare i titoli acquistati. Va semplificato il meccanismo", insiste Arman che conclude: "Serve comunque calma per risolvere queste criticità a tavolino, nonostante il tempo perso fino a oggi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo