fintech

Banca del Piemonte sposa la finanza digitale e si affida a Gimme5

L'istituto di credito offre, da oggi, ai suoi clienti il salvadaio digitale realizzato da AcomeA sgr, per la gestione dei risparmi e degli investimenti, con la possibilità di automatizzarla

Banca del Piemonte sposa la finanza digitale e si affida a Gimme5

Il salvadanaio digitale di AcomeA sgr, Gimme5, e Banca del Piemonte, storica e solida banca piemontese, hanno avviato una partnership per offrire un servizio fintech innovativo e gratuito per la gestione dei loro risparmi. 

Da oggi, tutti i clienti della Banca del Piemonte potranno richiedere l’attivazione del servizio “Gimme5” collegata al proprio conto corrente, ottenendo così un’esperienza di risparmio e investimento unica nel suo genere. Gimme5 è una app evoluta che consente anche ai piccoli risparmiatori di poter accedere a prodotti di investimento diversificati e gestiti professionalmente.

Con il servizio “Gimme5”, i correntisti dell'istituto di credito hanno, inoltre, la possibilità di attivare meccanismi di investimento automatici per raggiungere più rapidamente i propri obiettivi di risparmio. 

“Nell’era della digital economy, il vero capitale è rappresentato dalla capacità di innovare continuamente. Con Gimme5, la Banca del Piemonte si proietta verso la frontiera dell’innovazione digitale nei prodotti di risparmio per il pubblico retail", commenta Alberto Foà (in foto), presidente di AcomeA sgr.

“Siamo contenti di potere offrire servizi e prodotti di qualità che possano allargare il nostro ventaglio di offerta e andare in contro allo stesso tempo alle esigenze di un target di clientela che apprezza questa tipologia di soluzioni", aggiunge Carla Venesio esponsabile Wealth Management e Private Banking di Banca del Piemonte 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo