insurance

Unipol lancia l'app intelligente per la guida sicura

Sviluppata in collaborazione con la statunitense TrueMotion, è la prima app vocale italiana per smartphone che assiste gli automobilisti nel miglioramento della loro guida

incidente

Secondo l’Istituto Italiano di Statistica, la guida distratta è una delle prime tre cause di incidenti in Italia. L'Istat riporta che la guida distratta ha causato oltre 35.000 incidenti nel 2017. Nelle aree rurali è stata la prima causa di incidente.

La piattaforma telematica per smartphone di TrueMotion ci permette di offrire una buona user experience agli automobilisti sulla base del loro effettivo comportamento (G. Lovati)

Le compagnie assicurative conoscono molto bene questi numeri e sanno anche molto bene quanto pesano sui loro conti. Molte si rivolgono all’intelligenza artificiale per valutazioni e previsioni dei rischi.
 
Un esempio è quello del gruppo di assicurazioni auto, Unipol, che ha deciso di avviare una partnership oltreoceano con TrueMotion, azienda di Boston con sede anche a Milano che fornisce un piattaforma dati sugli stili di guida. Un’azienda tecnologica, che basa la sua analisi su un cervello artificiale dotato di machine learning che permette di monitorare i comportamenti degli autisti, dando un margine di precognizione sulle percentuali di possibilità di sinistri.
 
Il servizio è molto richiesto da assicurazioni, società di ridesharing e le flotte perché permette di pianificare strategie sul pricing, sui sinistri e sulla fidelizzazione dei clienti, estremamente approfondite e targhettizzate.

La collaborazione con Unipol prevede l'utilizzo della piattaforma brevettata TrueMotion per alimentare le applicazioni per smartphone della società italiana, a cominciare dall'app Linear BestDriver di Linear Assicurazioni, la compagnia online del gruppo Unipol nata nel 1996 e specializzata nell'offerta di assicurazioni auto, moto e furgoni.

"La distrazione rende le strade più pericolose per chiunque. Con il programma Linear BestDriver ci impegniamo nella lotta contro la distrazione alla guida sensibilizzando le persone sui relativi rischi e premiando i migliori automobilisti. Chiunque può scaricare l'app Linear BestDriver e vincere dei premi", dice Giacomo Lovati (il primo in foto) ceo di Linear.

"La piattaforma telematica per smartphone di TrueMotion ci permette di offrire una buona user experience agli automobilisti sulla base dell'effettivo comportamento alla guida semplicemente col proprio telefono", aggiunge.

L'app Linear BestDriver è il primo progetto basato esclusivamente su smartphone lanciato da una compagnia assicurativa in Italia. Il suo obiettivo è quello di sensibilizzare gli automobilisti sui rischi della distrazione alla guida.

L'app è gratuita e disponibile su Google Play e Apple App Store. Il sistema valuta lo stile di guida considerando fattori come distrazione, guida aggressiva ed eccesso di velocità. All'interno dell'app, gli utenti possono monitorare i loro viaggi, stile di guida e i livelli di distrazione. I migliori automobilisti possono vincere oltre 100 buoni regalo Amazon fino a 20 euro ogni settimana. 

Linear BestDriver è il frutto della collaborazione tra Linear e Leithà, il competence center del Gruppo Unipol per i big data e l'artificial intelligence. Leithà si è occupata del disegno e dello sviluppo dell'app, dei sistemi di raccolta ed elaborazione dei dati e dei modelli di machine learning indispensabili per il funzionamento dell'iniziativa.
 
"Unire la tecnologia TrueMotion e gli obiettivi di Linear per promuovere la guida sicura ha rappresentato un'opportunità unica per applicare le capacità di Leithà nei campi della Intelligenza Artificiale e della Customer Experience", commenta Renzo Avesani, ceo di Leithà.

Si tratta del primo programma in Italia ideato esclusivamente solo su smartphone (T. Gramer)

Soddisfazione in casa TrueMotion. "Unipol e Linear sono dei veri innovatori nell'assicurazione auto italiana e siamo entusiasti di collaborare con loro nella lotta contro la distrazione alla guida in Italia", dice il ceo, Ted Gramer. “Linear BestDriver è anche il primo programma in Italia basato solo su smartphone. In un contesto di forte trasformazione nel settore assicurativo auto in Europa sarà sicuramente il primo di molti a venire". 
 
TrueMotion è la tecnologia che riesce a raccogliere, solo attraverso lo smartphone, i dati più granulari del settore sulla distrazione alla guida, inclusi texting e uso di app, telefonate con e senza viva voce (con telefono in mano o fissato al veicolo) ed anche uso del telefono in modalita' passiva per visualizzare mappe o ascoltare app musicali. La tecnologia TrueMotion funziona in background: occorre solo installare l'app e guidare. Non ci sono hardware o tag da montare.
 
"Il programma BestDriver di Linear rappresenterà la nuova generazione di assicurazione auto", commenta Massimiliano Kisvarday, managing director, South & East Europe di TrueMotion. "Il programma funziona solo con lo smartphone e non richiede l'installazione di nessuna scatola nera, premiando i migliori guidatori e fornendo indicazioni sulla distrazione e altri comportamenti alla guida. Aiuterà Linear ad acquisire clienti più attenti, a migliorarne la guida ed a mantenerli coinvolti nel tempo. Davvero un'innovazione sul mercato assicurativo auto italiano”.
 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo