martedì, 20 Febbraio 2024

Generali e il richiamo dell’Est. Il gruppo triestino interessato a MetLife

L’operazione, che riguarderebbe gli asset assicurativi della società statunitense tra Romania e Repubblica Ceca, varrebbe ben 2 miliardi di euro

Le indiscrezioni sull’avvicinamento di Generali a MetLife coincidono con la nomina del general manager de Courtois a vicepresidente di Insurance Europe

Generali starebbe avendo dialogando in Europa Centrale per l’acquisizione degli asset della compagnia assicurativa newyorkese MetLife, da cui non arrivano né smentite, né commenti.

Il valore dell’operazione potrebbe valere ben 2 miliardi di euro.

Si tratta di un’indiscrezione di ieri pubblicata da Bloomberg e che oggi viene ripresa dal Sole 24 Ore

I primi passi di avvicinamento del gruppo triestino alle attività che la società americana ha in Repubblica Ceca, Ungheria, Polonia e Romania, coincidono temporalmente con la nomina alla vicepresidenza di Insurance Europe di Frédéric de Courtois (in foto), il general manager di generali. 

Insurance Europe è l’associazione che raccoglie le compagnie attive nel settore assicurativo che, con i loro ricavi, rappresentano il 95% del mercato del Vecchio Continente. 

Condividi articolo:

Iscriviti

Popolari

Gli articoli giorno per giorno

Maggio 2019
LMMGVSD
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031 

Altri articoli
Correlati

Guadagni minimi a Piazza Affari. Crolla Iveco Group

Si conclude una giornata all'insegna dell'incertezza per Piazza Affari....

Venture capital, crollano gli investimenti in startup italiane nel 2023

Il 2023 si è chiuso con 330 operazioni di venture capital nel mercato...

Quaestio sgr: nuovi ingressi rafforzano il team d’investimento

Sono in tutto tre i nuovi gestori che andranno...