Quantcast

politica monetaria

Coeure' (Bce): Dai bot segnali allarmanti, nuovi tassi siano in linea con mercato

Per il membro del Comitato esecutivo della Banca Centrale, "bisogna considerare l'impatto dei tassi negativi sull'intermediazione finanziaria, specialmente per le banche"

Coeure' (Bce): Dai bot segnali allarmanti, nuovi tassi siano in linea con mercato

"L'economia dell'Eurozona non se la passa troppo male", negative sono le indicazioni che arrivano dai mercati finanziari, in particolare delle obbligazioni, "abbastanza allarmanti" da "dipingere un quadro dell'economia globale che è molto cupo". 

Dobbiamo dare un senso a questa divergenza tra i prezzi di mercato e i dati economici

Lo dice in un'intervista al Financial Times il membro francese del Comitato esecutivo della Bce, Benoit Coeure' (in foto), che ammette, si legge su Adnkronos: "le banche centrali non dovrebbero mai ignorare i segnali del mercato". 

Certo, aggiunge, "non dovrebbero neanche seguirli ciecamente, ma dobbiamo dare un senso a questa divergenza tra i prezzi di mercato e i dati economici".

"Quindi, se la conclusione fosse che tagliare i tassi è l'opzione migliore - spiega - dovremmo considerare l'impatto dei tassi negativi sull'intermediazione finanziaria, specialmente per le banche", conclude Courere'.

leggi anche | Il peso dei junk bond sui mercati obbligazionari

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo