Quantcast

prodotti

Exane Derivates lancia un certificato sull'economia circolare

Il prodotto garantisce un'elevata diversificazione geografica rimanendo concentrato nei Paesi ad alta capitalizzazione

Exane Derivates lancia un certificato sull'economia circolare

Exane Derivates ha lanciato il nuovo certificato Tracker ECPI Circular Economy Leaders che investe nell’economia circolare.

Gli investimenti finanziari non possono più prescindere da un approccio sostenibile (A. Manfrè, Exane Derivatives)

Caratteristiche e strategia. Il prodotto garantisce un'elevata diversificazione geografica rimanendo concentrato nei Paesi ad alta capitalizzazione: Usa, Giappone, Francia, sono i mercati più rappresentati sia in funzione della capitalizzazione che della più rapida e consolidata diffusione delle prassi di economia circolare. 

Il nuovo certificato è negoziabile con liquidità giornaliera su EuroTLX a partire da 1 Certificato (nominale EUR 1’000). 

Il Tracker ECPI Circular Economy Leaders è emesso da Exane Finance e garantito da Exane Derivatives (Moody’s Baa2 S&P BBB+ ) ed ha come sottostante l’indice ECPI Circular Economy Leaders (GALPHCEP Index), creato da ECPI, società attiva dal 1997 nella creazione di indici legati agli investimenti sostenibili, che seleziona le società legate all’economia circolare partendo da un universo di azioni sostenibili con elevato rating Esg assegnato in base ad un protocollo di ricerca proprietario di ECPI. 

 “Siamo nel 2019 e crediamo che gli investimenti finanziari non possano più prescindere da un approccio sostenibile, la finanza troppo a lungo è stata considerata un’area in cui il rispetto del mondo che ci circonda non è stato tenuto in considerazione nelle scelte di investimento”, spiega Antonio Manfrè (in foto), cross asset investment solutions sales di Exane Derivatives. 

“Investire nelle tematiche ESG permette non solo d’investire in strategie performanti e con duplice controllo del rischio (tradizionale e ESG), ma anche di dare fiducia ad aziende che hanno investito in un modello di business attento ed adeguato alle esigenze ambientali, sociali e di buon governo” - precisa Manfrè. 

“Il riciclo e l’efficiente uso e ri-uso delle risorse sono cardini di sostenibilità da cui il mondo non può prescindere. ECPI è leader nel campo degli indici ESG tematici e noi di Exane Derivatives, attraverso il certificato sull’indice ECPI Circular Economy Leaders, quotato su EuroTLX, abbiamo voluto dare ai nostri clienti la possibilità d’investire in questa tematica nella quale crediamo molto”, conclude Manfrè. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo