asset management

Credit Suisse Investlab e Allfunds creano una nuova piattaforma di investimenti

Il valore preventivato del nuovo soggetto che si occuperà di Etf, dovrebbe aggirarsi intorno ai 513 miliardi di euro. La banca svizzera manterrà il 18% della proprietà

Credit Suisse Investlab e Allfunds creano una nuova piattaforma di investimenti

Credit Suisse si è alleata con la piattaforma di distribuzione di fondi di parti terze spagnola, Allfunds, per creare una nuova piattaforma di fondi di investimento dotata di 570 miliardi di franchi svizzeri (circa 513 miliardi di euro). Tale struttura trae origine dalla fusione tra Investlab, di proprietà del numero due bancario elvetico, e il suo partner iberico.

Con questa partnership, proseguiamo nel nostro percorso di crescita e di impegno nello sviluppo di servizi per case di gestione e distributori (J. Alcaraz, ceo Allfunds)

La combinazione dei due business porterà alla nascita di una realtà con oltre 500 miliardi di euro di asset amministrati e operativa in 45 Paesi, leader nella distribuzione di fondi e tra le piattaforme wealth a tecnologia evoluta.

Nell'ambito di questa operazione, la banca svizzera trasferirà una maggioranza di azioni di Credit Suisse Investlab ad Allfunds, mantenendo comunque una partecipazione del 18%. Il gruppo svizzero utilizzerà la nuova piattaforma per distribuire fondi di investimento indicizzati quotati (Exchange Traded Funds - ETF), indica una nota odierna.

I dettagli finanziari di questa alleanza non sono stati rivelati, riporta Adnkronos. La transazione genererà un utile limitato sulla capitalizzazione di Credit Suisse. Consentirà di aumentare dello 0,5% il rendimento sui fondi propri tangibili (RoTE), un indicatore di redditività, nel 2019. 

leggi anche | Allfunds Bank affida il suo wealth tech a Bruno Pennino

“Con l’integrazione tra InvestLab e Allfunds stiamo creando un player ancor più forte nel mercato delle piattaforme e per l’industria wealthtech", Juan Alcaraz (in foto), ceo di Allfunds. "Con questa partnership, proseguiamo nel nostro percorso di crescita e di impegno volto a rafforzare la nostra offerta di servizi per case di gestione e distributori mettendo a loro disposizione le tecnologie più innovative, soluzioni digitali e analisi dei dati disponibili sul mercato".

L'operazione che è soggetta alle consuete procedure per la sua finalizzazione, tra cui l’approvazione delle autorità regolamentari e antitrust, sarà attuata in diverse fasi. Il closing del trasferimento di Credit Suisse InvestLab ad Allfunds è previsto nel terzo trimestre 2019 ed il passaggio degli accordi di distribuzione correlati sarà completato nel primo trimestre 2020.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo