Quantcast

asset management

Detto fatto, ecco l'Etf passivo di Franklin Templeton sull'India

Il fondo europeo investe in azioni a media e grande capitalizzazione di mercato indiano e mira a seguire il più fedelmente possibile la performance dell’indice

Detto fatto, ecco l'Etf passivo di Franklin Templeton sull'India

Come preannunciato a inizio giugno, in occasione del lancio degli Etf passivi su Brasile, Cina e Corea, Franklin Templeton completa l'aggiornamento della sua gamma Franklin LibertySharesTM, con il quarto fondo ponderato sulla capitalizzazione di mercato, dedicato all'India

leggi anche | Franklin Templeton lancia i primi Etf passivi sugli Emea per il mercato europeo

Caratteristiche e strategia. Il Franklin FTSE India UCITS ETF I presenta lo stesso Total Expense Ratio degli altri tre Etf, tra il più basso in Europa (in media inferiore del 70% rispetto agli altri prodotti a gestione passiva dei paesi emergenti) per le rispettive categorie, fornendo agli investitori la possibilità e gli strumenti per realizzare a pieno il potenziale delle soluzioni beta-driven.

Il fondo investe in azioni a media e grande capitalizzazione di mercato in India e mira a seguire il più fedelmente possibile la performance dell’indice, offrendo un costo competitivo.

La casa d'investimenti californiana non è l'unica ad aver deciso di lanciare uno prodotto dedicato al paese di Narendra Modi, il presidente da poco riconfermato. È di questi giorni la notizia del lancio dell'India Equity Fund, il fondo di Schroders rivolto agli investitori britannici, dedicato agli investimenti sulle imprese indiane. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo