prestito al consumo

Compass pianifica l'apertura di 80 punti specializzati in cessione del quinto

La nuova rete prende il nome di Compass Quinto e andrà ad aggiungersi alle 200 filiali attuali entro il 2020. Saranno coinvolti circa 200 professionisti, di cui 50 agenti e 150 collaboratori

Compass pianifica l'apertura di 80 punti specializzati in cessione del quinto

Il credito al consumo, oggi, permette all’80% degli italiani di affrontare spese che altrimenti dovrebbe rinviare. Coerente con questa cifra, Compass, la società del gruppo Mediobanca, ha sviluppato Compass Quinto, la nuova rete di agenti autorizzati specializzata nella cessione del quinto dello stipendio e della pensione.

L’apertura dei primi tredici punti vendita che diventeranno ottanta entro la fine dell’esercizio fiscale 2019-20, rappresenta l’inizio di un progetto di crescita ambizioso che vede Compass protagonista (Luigi Pace)

Entro fine esercizio 2019-2020 saranno oltre 80 i nuovi punti vendita che faranno parte della rete e che si aggiungeranno alle 200 filiali già presenti su tutto il territorio nazionale.

I nuovi negozi, di cui ben 13 prossimi all’inaugurazione, saranno gestiti da circa 200 professionisti, di cui 50 agenti e 150 collaboratori.

L’offerta proposta dalla rete si baserà prevalentemente sui prodotti legati alla cessione del quinto, un finanziamento riservato sia ai lavoratori dipendenti pubblici e privati sia ai pensionati per realizzare i loro progetti.

Solo nel 2018, secondo i dati dell'osservatorio Assofin-CRIF-Prometeia sul credito al dettaglio il volume dei finanziamenti contro cessione del quinto dello stipendio / pensione (CQS/P) è stato di oltre 5,3 miliardi di euro, un dato in crescita del +4,6% rispetto al 2017 e che rappresenta il 7,5% del totale dei finanziamenti. Il comparto più dinamico è quello dei pensionati (rappresenta la metà dei flussi totali), con un incremento del +9,9%, seguito dai dipendenti privati (+7,2%). 

“L’apertura dei primi tredici punti vendita che diventeranno ottanta entro la fine dell’esercizio fiscale 2019-20, rappresenta l’inizio di un progetto di crescita ambizioso che vede Compass protagonista", commenta Luigi Pace (in foto), direttore centrale marketing e customer management di Compass. "Una strategia che punta a un investimento importante, come testimoniano i tanti professionisti che si uniranno al gruppo. L’iniziativa rafforza, inoltre, la presenza di Compass in un comparto strategicamente fondamentale come quello della cessione del quinto.”

Entro il 10 luglio verranno inaugurati i primi 13 punti vendita ad Arezzo, Colle Di Val D'Elsa (SI), Firenze, Foligno (PG), Livorno, Montesilvano (PE), Novi Ligure (AL), Rieti, San Severo (FG), Settimo Torinese (TO), Taranto, Terni e Vicenza. Il progetto di ampliamento della rete proseguirà poi con l’apertura di altri 13 negozi entro fine luglio, fino al raggiungimento dell’obiettivo prefissato entro giugno 2020.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo