Quantcast

real estate

La Française e Korea Im acquistano 31.000 metri quadri di uffici in Lussemburgo

Le due società hanno co-investito nella società lussemburghese DELO. 1. L'acquisto è stato assistito da PwC e Dentons. Il finanziamento per l’operazione è stato garantito dalla tedesca Landesbank Helaba

L'edificio acquistato da La Française e Korea Im, a sud del business district centrale di Lussemburgo

L'edificio acquistato da La Française e Korea Im, a sud del business district centrale di Lussemburgo

La Française, agendo per conto di un veicolo di investimento collettivo di real estate, e alcuni investitori sud-coreani, assistiti da Korea Investment Management (Kim), hanno co-investito nella società lussemburghese DELO 1, proprietaria di un immobile ad uso uffici di 31.000 mentre quadri, acquistato fuori mercato.

L’immobile, il cui completamento è ormai alle fasi finali, si trova a Kockelscheuer, appena a sud del business district centrale di Lussemburgo

La proprietà è nota come D. Square. L’immobile, il cui completamento è ormai alle fasi finali, si trova a Kockelscheuer, appena a sud del business district centrale di Lussemburgo.

La città, che è una delle tre capitali ufficiali dell’Unione Europea, rappresenta una location attraente, con una domanda in crescita: le maggiori istituzioni finanziarie hanno già iniziato o mostrano di volere iniziare nuove operazioni in Lussemburgo in vista della Brexit.

“Questo è l’ottavo investimento immobiliare procurato in Europa per investitori sud-coreani e il primo in Lussemburgo", commenta David Rendall, ceo di La Française Real Estate Partners International. "Grazie alla nostra piattaforma internazionale di investimenti immobiliare, con centri a Parigi, Francoforte e Londra e professionisti a Seul, La Française ha completato oltre 2 miliardi di euro di investimenti in cinque Paesi europei (Regno Unito, Francia, Germania, Belgio e Lussemburgo)”. 

L'acquisto è stato assistito da PwC e Dentons. Il finanziamento per l’operazione è stato garantito dalla tedesca Landesbank Helaba, che ha agito come arranger, lender, facility e security agent. 

L’immobile, un complesso adibito specificamente a uffici con un design distintivo, si trova nel quartiere della Cloche d’Or e fa parte di un’area a destinazione mista, situata nelle immediate vicinanze delle autostrade per Belgio, Germania e Francia. Il masterplan prevede un centro commerciale, una scuola internazionale, appartamenti residenziali, un'area verde e uno stadio. La costruzione di una tramvia e di una nuova ferrovia migliorerà ulteriormente la connessione con tutti i principali distretti di business e con i quartieri periferici. 

L'edificio, di 17 piani, comprende ca. 29 900 m2 di uffici, circa 1.400 m2 di archivi, parcheggi per 235 posti auto, ristoranti per il personale, strutture per training e un auditorium: il complesso è stato progettato da due fra i principali architetti lussemburghesi.

L’immobile, costruito secondo lo standard Grade A e concepito per ottenere un rating BREEAM “Very Good”, è interamente affittato, con un contratto di locazione di 15 anni, a un singolo affittuario - una delle prime quattro società di revisione e consulenza a livello globale. 

La Française e i suoi investitori sud-coreani sono stati assistiti da PwC e Dentons. Il finanziamento per l’operazione è stato garantito dalla tedesca Landesbank Helaba, che ha agito come arranger, lender, facility e security agent.”

“Il rapporto con La Française continua a crescere, avvicinando gli investitori asiatici al mercato del real estate europeo", dice Shawna Yang, direttore delle investor relations real estate per l’Asia. "Nel caso di D.Square, gli interessi dei nostri partner sud-coreani sono allineati alle prospettive di crescita, in termini di aspettative per affitti e valori di capitali, per il mercato immobiliare lussemburghese”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo