insurance

Ania apre un Osservatorio anti-frodi

Il presidente Farina: "Il nostro impegno dovrà necessariamente accompagnarsi a una revisione organica della normativa Rc Auto, oggetto fin qui di troppe e non sempre coordinate modifiche"

Ania apre uno Osservatorio anti-frondi

Per contrastare il fenomeno delle frodi nel settore assicurativo, l'Ania ha promosso l'istituzione di un Osservatorio che, "con il sostegno dei suoi associati e grazie anche al contributo di tutte le istituzioni preposte alla prevenzione e alla repressione, dovrebbe garantire risultati tali da tradursi in benefici sensibili sui prezzi dell'intera utenza". Lo ha annunciato Maria Bianca Farina, presidente dell'Ania, nel corso della sua relazione all'assemblea annuale dell'associazione.

L'ingente mole di dati oggi disponibile rappresenta un patrimonio da proteggere da attacchi cibernetici sempre più frequenti e sofisticati (Farina, presidente Ania)

Si tratta di un impegno, ha aggiunto Farina, "che dovrà necessariamente accompagnarsi a una revisione organica della normativa Rc Auto, oggetto fin qui di troppe e non sempre coordinate modifiche. Una revisione che da un lato torni a valorizzare i principi fondanti della funzione svolta dalla RcAuto e, dall'altro, tenga conto dei cambiamenti avvenuti e delle prospettive del sistema di mobilità", si legge in un lancio di Adnkronos.

Inoltre, ha continuato, "c'è il tema non meno insidioso del cybercrime sia per le imprese che per le persone fisiche. L'ingente mole di dati oggi disponibile rappresenta un patrimonio da proteggere da attacchi cibernetici sempre più frequenti e sofisticati".

Per questo motivo, ha annunciato ancora i presidente di Ania, "abbiamo preso le mosse per attivare, con un'apposita convenzione, una partnership con l'istituzione proposta alla tutela della sicurezza nazionale, in particolare con il Comparto intelligence, al fine di sviluppare forme di collaborazione con riguardo, soprattutto, al settore della sicurezza cibernetica".  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo