il caso

L'Ocf sospende in via cautelare la consulente nell'occhio del ciclone

Dopo il ritiro del mandato da parte di Sanpaolo Invest e la presa di distanza di Efpa Italia, l'iscrizione all'Albo dei consulenti finanziari della piacentina Antonella Lambri è stata sospesa per 180 giorni

L'Ocf sospende in via cautelare la cf in odor di truffa

La vicenda è stata raccontata da La voce di Parma e Repubblica Parma e ripresa da City Wire Italia qualche giorno fa. È quella di Antonella Lambri, attiva nell'area di Parma come consulente finanziaria del gruppo Sanpaolo Invest, autrice a quanto pare di una truffa milionaria a danno di risparmiatori.

L'allarme è scattato negli uffici della società di consulenza con gli alert automatici che hanno riscontrato "mancate corrispondenze contabili-amministrative" nella gestione operata da Lambri. "A quel punto" ha comunicato la società del gruppo Fideuram, "è venuta meno la fiducia ed è stato deciso di revocarle il mandato".

A distanza di poche ore Efpa Italia, associazione europea di certificazione dei cf, ha invato una breve nota con la quale ha reso noto che "l'ex consulente finanziaria del gruppo Sanpaolo Invest, recentemente sottoposta ad accertamenti per una presunta truffa, dal 2012 non risulta essere più una consulente certificata Efpa Italia".

Oggi si aggiunge anche la decisione del comitato di vigilanza Ocf, organismo gestore dell'Albo consulenti finanziari che, oggi, con la delibera 1147, ha deciso per "la sospensione cautelare dall'esercizio dell'attività di consulente finanziario per il periodo di 180 giorni"; nei confronti di Lambri.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo