indici

Scommesse, il gioco si fa serio con la partnership tra Football Index e Nasdaq

L'indice tecnologico statunitense della borsa americana aprirà le proprie metriche, dedicate alla misurazione delle aziende tech, anche alle partite di calcio

Scommesse, il gioco si fa serio con la partnership tra Football Index e Nasdaq

All'indomani dell'elezione di Boris Johnson a successore di Theresa May alla guida del Partito Conservatore e, di conseguenza, a primo ministro del Regno Unito, i broker del mondo delle scommesse d'Oltremanica danno una Brexit senza accordo con una quotazione di uno su tre

Sull'isola ad un passo dalla fuoriuscita dalla Unione Europea è consuetudine: si scommette su tutto, dalla longevità della regina Elisabetta a ogni genere di sport. Nè fa eccezione la politica. Un'attitudine all'azzardo che si rifletta anche sul recente accordo di collaborazione che la piattaforma di scommesse inglese, Football Index, ha stipulato con il Nasdaq

La notizia, data stamattina dalla sezione Finanza & Mercati del Sole 24 Ore, è di quelle gustose. L'indice tecnologico statunitense della borsa americana aprirà le proprie metriche, dedicate alla misurazione delle aziende tech, anche alle partite di calcio. Si potrà scommettere sulle prestazioni dei giocatori, sul numero di goal, sui minuti di gioco effettivi e classifiche, proprio come se fossero azioni e performance societarie. 

"Nasdaq è un brand leggendario. Siamo orgogliosi e felici di lavorare con loro", ha dichiarato il fondatore e ceo di Football Index, Adam Cole.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo