asset management & Esg

Tutti i numeri del lato sostenibile di State Street Corporation

La casa di investimenti ha pubblicato i fronti aperti per l'integrazione dei criteri Esg nei propri processi di investimento e annuncia un processo di transizione dedicato a questo obiettivo

Tutti i numeri del lato sostenibile di State Street Corporation

State Street Corporation ha annunciato oggi la pubblicazione del report Corporate Responsibility (CR) per il 2018, nel quale si evidenzia l’impegno della società nei confronti dei criteri Esg (environmental, social and governance), degli investimenti responsabili, dei programmi di diversity and inclusion e delle attività di sostegno alle comunità in cui State Street opera riconducibili all’iniziativa di corporate citizenzhip.

La responsabilità d’impresa è una componente fondamentale della gestione del nostro business, sia nel nostro ruolo di fornitore di servizi finanziari che di gestore di investimenti a livello globale (Lacaille, global chief investment officer)

“La responsabilità d’impresa è una componente fondamentale della gestione del nostro business, sia nel nostro ruolo di fornitore di servizi finanziari che di gestore di investimenti a livello globale”, commenta Rick Lacaille, global chief investment officer di State Street Global Advisors e chairman dell’executive corporate responsibility committee di State Street.

“Il nostro obiettivo è quello di creare valore a lungo termine per i nostri clienti, dipendenti, azionisti e per tutte le comunità in cui operiamo. Sono orgoglioso dei progressi che abbiamo fatto nell’ultimo anno e sono impaziente di raggiungere nuovi obiettivi nel 2019”, aggiunge.

Nel report si parla del lancio di un processo di transizione che si articolerà in diversi anni per monitorare e condividere i rischi concreti in ambito ESG per il business di State Street. Attraverso l’allineamento della reportistica relativa alla responsabilità d’impresa con il quadro dei Sustainability Accounting Standards Board (SASB) e con la Task force on Climate-related Financial Disclosures (TCFD), State Street si concentra su quei temi che molto probabilmente avranno un reale impatto sulla performance futura.

Per far fronte alla sfida dell’attendibilità dei dati Esg, State Street Global Advisors ha lanciato R-FactorTM, un sistema di scoring in ambito Esg che impiega basi dati ampiamente utilizzate per generare punteggi Esg per le società quotate. Dal lancio della Fearless Girl nel 2017, oltre 423 aziende hanno inserito, diversamente dal passato, un consigliere donna nei propri consigli di amministrazione.

A queste si aggiungono 22 aziende che si sono impegnate a farlo nel prossimo futuro. State Street Ga, promuovendo il proprio impegno per la diversità di genere, chiede a tutte le società in portafoglio di divulgare informazioni sulla diversity a tutti i propri livelli di management. Infatti, la diversity nei consigli di amministrazione inizia da una maggiore diversità di genere dell’organico stesso delle società.

Sostenibilità ambientale. Nel 2017 State Street ha posto obiettivi nuovi e misurabili da raggiungere entro il 2025. Nel 2018 ha superato l’obiettivo di ridurre del 10% il consumo pro-capite di acqua, raggiungendo una diminuzione del 14%. La società ha anche ridotto le proprie emissioni di CO2 del 27%, a un passo dal target del 30%, e ha raggiunto un tasso di riciclo del 67% a livello globale.

Il renewable energy credit (REC) di State Street ha sostenuto diversi programmi ambientali innovativi, come il Paradigm Healthy Cookstoves e il Water Treatment Project in Kenya, oltre a quelli legati alla produzione di energia pulita tramite parchi eolici negli Stati Uniti, in Polonia e in India.

State Street ha stanziato 139 milioni di dollari per progetti di energia rinnovabile nel 2018, compresi quelli per lo stoccaggio di energia, l'energia solare e quella eolica offshore.

Corporate Citizenzhip. La partnership con Boston WINs, lanciata tre anni fa, ha offerto servizi di consulenza universitaria e lavorativa a oltre 29.500 studenti, con un incremento del 63% rispetto al periodo iniziale del programma. Al fine di incoraggiare un numero crescente di donne a intraprendere una carriera nelle discipline STEM (Science, Technology, Engineering and Math), State Street Foundation ha supportato l’organizzazione non governativa United Way di Hyderabad, in India, per migliorare i programmi delle discipline STEM offerti alle donne in 11 scuole, a beneficio di 4.500 studenti.

Il supporto di State Street alle comunità locali è reso possibile grazie ai nostri 40.000 dipendenti che, a livello globale, nel 2018 hanno svolto attività di filantropia per un valore di 5,1 milioni di dollari e 112.000 ore di volontariato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo