banche & conti

Unicredit, anche il Comitato sindacale europeo annuncia battaglia contro gli esuberi

Il Select Committee del Comitato Aziendale Europeo di Unicredit: "I rappresentanti dei lavoratori e il Cae combatteranno con forte determinazione contro ulteriori riduzioni dei posti di lavoro"

Unicredit, anche il Comitato sindacale europeo annuncia battaglia contro gli esuberi

A esuberi distribuiti a livello continentale, si risponde con una posizione sindacale altrettanto continentale. È la scelta fatta dal Select Committee del Comitato Aziendale Europeo di Unicredit, che oggi ha pubblicato una nota per esprimere una posizione condivisa tra i 14 paesi Ue in cui l'istituto di credito è presente. 

Se i piani di sviluppo industriale di Unicredit "dovessero comportare ulteriori riduzioni dei posti di lavoro, dichiariamo fin d'ora che i sindacati, i rappresentanti dei lavoratori e il Cae combatteranno con forte determinazione contro tali progetti. I lavoratori hanno già pagato un prezzo elevato nell'ambito degli ultimi piani industriali e non accetteremo ulteriori sacrifici e riduzioni degli organici".

Il comitato sindacale europeo manda, quindi, "un chiaro messaggio al management del gruppo" e aggiunge: "Pur comprendendo che la banca del futuro deve evolvere il modello di servizio, in particolare nella semplificazione dei processi e negli investimenti nella digitalizzazione, proprio su questi temi rivendichiamo un confronto attraverso il dialogo sociale con il management a tutti i livelli ed in tutti i Paesi".

Il bubbone è esploso pochi giorni fa con le indiscrezioni pubblicate da Bloomberg relative a ben 10 mila posti di lavoro a rischio nelle sedi e nelle filiali del gruppo distribuite in Europa. L'ad, Jean Pierre Mustier, ha cercato di correre ai ripari con una lettera inviata agli 86 mila dipendenti, garantendo che, se ci saranno esuberi, questi verranno gestiti soltanto attraverso prepensionamenti. Una missiva condannata duramente da First-Cisl e Uilca

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo