fintech

Digitalizzazione, finanza e telecomunicazioni sono i settori più avanzati

Il Digital acceleration index, l'indicatore di Boston consulting group sulla maturità digitale delle aziende, rivela che il mercato finanziario asiatico raggiunge il punteggio più alto, con un indice di circa 60 punti

Digitalizzazione, finanza e telecomunicazioni sono i settori più avanzati

A livello globale, i settori più avanzati dal punto di vista digitale sono le istituzioni finanziarie e le società di telecomunicazioni. Lo dice Digital acceleration index (Dai), l'indicatore elaborato da Boston consulting group che misura la maturità digitale delle aziende, secondo cui il settore finanziario asiatico raggiunge il punteggio più alto, con un Dai di circa 60.

In Europa e Stati Uniti, invece, sono le tlc il settore leader. Fattore fondamentale per un buon punteggio è l'utilizzo dell'intelligenza artificiale: in Asia viene usata dall'87% delle imprese, contro il 78% dell'Ue e il 74% degli Stati Uniti.

L'indagine di Bcg ha coinvolto manager e dirigenti di 1.800 imprese tra Asia, Ue e Stati Uniti, ai quali è stato chiesto di valutare la maturità digitale delle loro società su una scala da 1 a 4in 35 categorie differenti. Le aziende con un Dai da 67 a 100 sono 'campioni digitali', quelle con un punteggio di 43 o inferiore sono classificate come ritardatarie.

"Dallo studio", spiega su Adnkronos Roberto Ventura, partner di Bcg e esperto digital e artificial intelligence, "emerge come ben tre campioni su quattro (77%) e solo il 43% dei ritardatari abbiano in previsione di aumentare la forza lavoro digitale di oltre il 20%". In Europa, lo farà il 70% dei digital champions, meno di quelli dell'Asia (dove sono il 90%), ma più degli Stati Uniti (65%). Ma c'è anche un investimento interno: metà dei digital champions (51%) e solo il 29% dei ritardatari prevede di potenziare le capacità digitali di oltre il 20% del personale".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo