real estate

Accordo Enel X-Unicredit per finanziare sicurezza e efficienza degli edifici

L'intesa permetterà di usufruire degli incentivi Ecobonus e Sismabonus recuperando fino a 85% spese sostenute. I prestiti saranno della durata massima di 10 anni, a tasso fisso o variabile

Accordo Enel X-Unicredit per finanziare sicurezza e efficienza degli edifici

La business line del Gruppo Enel, Enel X, e Unicredit hanno siglato un accordo per il finanziamento degli interventi di messa in sicurezza sismica e di riqualificazione energetica degli edifici residenziali sul territorio italiano. Un patrimonio che conta 550.000 condomini con più di 8 unità abitative (410.000 localizzati nel centro nord e 140.000 nel sud), di cui oltre 155.000 costruiti prima del 2006.

L'intesa prevede la concessione da parte di Unicredit di forme agevolate di finanziamento che garantiscono il massimo risparmio per i condomini che aderiscono all'offerta ViviMeglio di Enel X, che comprende, tra gli altri, l'installazione del cappotto per l'isolamento acustico e termico dell'edificio.

Nel dettaglio, i condomini possono usufruire degli incentivi Ecobonus e Sismabonus recuperando fino all'85% delle spese sostenute per gli interventi di miglioramento energetico e messa in sicurezza sismica, cedendo ad Enel X tutte le detrazioni fiscali.

L'accordo tra Enel X e l'istituto di credito dell'ad Jean Pierre Mustier punta al finanziamento dell'importo da sostenere per la parte di investimento eccedente i benefici previsti dai bonus fiscali. Un finanziamento che potrà essere ottenuto tramite prestiti della durata massima di 10 anni, a tasso fisso o variabile. Con questa soluzione i condomìni potranno fruire di tassi competitivi e godere di tempi certi e ridotti per la conclusione delle istruttorie di mutuo, avvalendosi di prodotti e iter specifici per il settore.

Inoltre, in caso di cessione delle detrazioni fiscali a Enel X e di finanziamento bancario per la quota residua, il condominio non dovrà sostenere alcun anticipo per la realizzazione dei lavori, bensì solo il pagamento delle rate di rimborso del finanziamento. "L'offerta ViviMeglio è la soluzione innovativa di Enel X che risponde in maniera integrata alle esigenze del condominio, sia da un punto di vista tecnico che finanziario", commenta Giulio Carone, responsabile amministrazione, finanza e controllo di Enel X.

"Sono numerosi i condomini che hanno aderito alla nostra offerta e siamo convinti che con questo accordo potremo ampliare la platea dei potenziali clienti interessati al miglioramento energetico e alla sicurezza sismica della propria abitazione".

"Questo accordo rappresenta un'occasione importante per la valorizzazione del nostro patrimonio immobiliare vista l'elevata età media dei condomini italiani - ha affermato Remo Taricani, co-ceo Commercial Banking Italy di UniCredit - l'accordo tra UniCredit ed Enel X mira a potenziare le opportunità legate alle detrazioni già previste dalla normativa, e garantisce il massimo risparmio per i condomini e tempi celeri per la concessione del finanziamento, aumentando inoltre il valore degli edifici e migliorandone il comfort e la sicurezza".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo